Addio ad Athos Salucci, dirigente della Gandiglio

by / Comments / 2688 View / 19 Febbraio 2019

Fano (PU) – Stava lottando con la malattia da diversi anni ma aveva continuato con dignità e professionalità a ricoprire regolarmente il proprio ruolo e per questo la sua scomparsa è ancora più dolorosa. Se n’è andato stanotte all’età di 57 anni il professor Athos Salucci, dirigente dell’Istituto Comprensivo Gandiglio dal primo settembre 2007.

“Con la scomparsa del Prof. – scrivono il sindaco Massimo Serie l’assessore ai Servizi Educativi, Samuele Mascarin – la città di Fano perde non solo un educatore sensibile e appassionato ma anche un protagonista della vita civile e culturale della nostra comunità. Mancheranno a tutti noi le sue doti e le sue qualità profuse nel mondo della scuola e costantemente dedicate alla crescita e all’educazione delle giovani generazioni”.

Laureato all’Università degli Studi di Bologna (facoltà di Lettere e Filosofia, discipline Arti della Musica e dello Spettacolo),  prima di dirigere magistralmente l’istituto fanese, era stato per 20 anni docente di educazione musicale alla scuola media dell’ I.C. Falcinelli di Montemarciano. Oltre all’insegnamento, sotto la sua direzione l’istituto Gandiglio ha organizzato negli anni tanti eventi collaterali, l’ultimo in ordine di tempo (novembre 2018) l’incontro con il figlio di Franco Perlasca, uomo che durante la seconda guerra mondiale salvò oltre 5mila ebrei dalla Shoah.