Stradale

Andava alla cassa continua ma si teneva la “mancia”. Indagato 50enne per furto

21 Ottobre 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Gli agenti del reparto autostradale della polizia stradale di Fano nella giornata di ieri hanno indagato in stato di libertà per furto aggravato un 50enne di origini abruzzesi dipendente presso l’area di servizio Metauro ovest dell’A14

La direttrice dell’area di servizio nei giorni scorsi aveva sporto denuncia contro ignoti dopo essersi accorta di numerosi ammanchi relativi ai versamenti  nella cassaforte della cassa continua.

Fin da subito i sospetti sono ricaduti sul 50enne, unico collaboratore della ditta in possesso delle chiavi della cassaforte.

Messo alle strette dagli investigatori, il 50enne dopo un primo tentativo di negare l’evidenza, ha mostrato agli agenti il nascondiglio dove aveva occultato 8 buste per un totale di 7mila euro anche se secondo la direzione il denaro sottratto supera gli 8mila euro