Apav, la bella partenza per i ragazzi della I^Divisione e il punto sul settore maschile

15 dicembre 2017 // di // Comments

Lucrezia di Cartoceto (PU) – È iniziato nel migliore dei modi il campionato di prima divisione per i ragazzi guidati da coach Marcello Ippoliti che lunedì sera, tra le mura amiche del palasport Cercolani di Lucrezia, hanno ottenuto la seconda vittoria in altrettante partite, battendo Aqualagna 3-0. I due ottimi risultati oltre che per la classifica, sono stati importanti perché hanno iniettato positività e fiducia a tutto il gruppo composto da un mix di giocatori esperti e di altri davvero molto giovani (under 16 e 18), sul cui affiatamento coach Ippoliti ha lavorato molto durante tutta la fase del precampionato. “Siamo un buon mix di giocatori che si completano tra loro – ha affermato coach Ippoliti -. Il mio compito sarà quello di lavorare sui giovani cercando di arricchire il loro bagaglio tecnico e ‘stimolare’ la voglia e la competitività dei meno giovani. L’obiettivo che ci poniamo è quello di puntare ai playoff per cercare di rimanere in lotta e motivati fino alla fine”.

Il settore maschile dell’Apav non è formato solo dalla prima divisione ma parte dal minivolley e prosegue in tutti i campionati giovanili (under 13-14-16-18) e partecipa a due campionati di serie come la seconda divisione e per l’appunto la prima di cui sopra. Coach Ippoliti che ricopre anche il ruolo di responsabile del settore maschile ha sottolineato come si stia lavorando tanto per cercare di avvicinare sempre più ragazzi a questo sport: “Apav è presente con tutti i tecnici del maschile più altri collaboratori, che voglio ringraziare, nelle scuole del territorio: Colli al Metauro, Cartoceto, Montefelcino, Carrara e Cuccurano. Il mio auspicio è che questi sforzi siano premiati vedendo altri giovani appassionarsi alla pallavolo. Noi comunque continueremo a lavorare e migliorare la nostra ‘offerta’ cercando di mettere a disposizione più campi e più allenatori. Sulla scia di quanto appena detto, quest’anno abbiamo anche stretto una fruttuosa sinergia con la Montesi Volley Pesaro che riguarda il settore giovanile in cui si sono formati due gruppi, uno under 16, alla guida del quale insieme a me c’è Massimo Antonini, ed uno under 14. Qui i ragazzi possono crescere tecnicamente e giocare nei rispettivi campionati nei quali sono partiti con ottimi risultati: l’under 16 ha trionfato nel difficile debutto contro la Sabini Castelferretti mentre l’under 14 nell’ultimo torneo disputato a Bologna si è aggiudicata l’accesso al più importante ‘Memorial Brugnara’ a Trento. Infine vorrei ringraziare e ricordare anche i miei più stretti collaboratori all’interno del settore maschile Apav e cioè Leonardo Pomponi e Sebastiano Caselli che rispettivamente con le squadre di seconda divisione e under 13 (ma non solo) stanno portando avanti un ottimo lavoro”.