Area Vasta premia i dipendenti ma i sindacati annunciano la protesta: “Mancano le premialità Covid”

25 Settembre 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Dopo le proteste delle organizzazioni sindacali che avevamo documentato anche noi nel nostro web tg, la Direzione dell’Area Vasta 1 informa che procederà nei prossimi mesi al pagamento dei seguenti elementi premianti per il proprio personale dipendente del Comparto:

Negli stipendi di Ottobre verrà riconosciuto uno stato di avanzamento del 50% della performance individuale 2019;

Negli stipendi di Novembre verrà riconosciuto il saldo della performance individuale 2018 e il saldo delle performance organizzativa ed individuale 2019.

“Nei mesi scorsi – si legge in una nota -, a partire da Giugno, sono state già riconosciute al personale impegnato nelle attività COVID le indennità dovute per malattie infettive e terapie sub- intensive, nonché il pagamento delle ore di straordinario e prestazioni aggiuntive effettuate dal personale. Per quanto riguarda la cosiddetta “premialità COVID” si deve ancora addivenire ad un accordo sindacale per riconoscere un incentivo al personale che ha prestato servizio con ogni meritevole impegno nei mesi dell’emergenza COVID”.

E proprio per le mancate premialità, le organizzazioni sindacali hanno annunciato una conferenza stampa/sit-in di protesta lunedì pomeriggio.