Beach Tennis Indoor, è battaglia a colpi di racchetta per accedere alle fasi finali

4 Febbraio 2019 // di // Comments

Fano (PU) – La sabbia bianca della Nuova Beachouse di Fano e quella del Lucrezia Beach ha ospitato ieri i circa 100 giocatori della regione Marche impegnati nel 2° campionato provinciale e 1° campionato interprovinciale di beach tennis indoor organizzato dal comitato Csi di Pesaro-Urbino in collaborazione con quello di Ancona.

La terza giornata andata ha parlato quasi esclusivamente con accento jesino con le due formazioni dello Jesi Beach Palas che grazie a prestazioni praticamente perfette sono salite in vetta nei rispettivi gironi. Nel girone A, doppio 3-0 per Muntobest che grazie ai 6 punti conquistati raggiunge Beachstadium Marotta, apparsa un po’ sottotono e capace di portare a casa solo 4 punti sui 9 disponibili.

Alle loro spalle trova posto il Drink Team di Pesaro che perde due posizioni in classifica e vede avvicinarsi Sconvolts e Beach Taboo autori ieri rispettivamente di 4 e 5 punti. Più attardate in classifica Day by Day e Spritz Team che chiudono con 8 e 4 punti.

Nel girone B, dopo il passo falso della scorsa giornata, Bat Team di Jesi porta in cascina 8 punti su 9 e torna a guardare tutti dall’alto in basso portandosi addirittura a +3 dai fanesi Cip&Ciop capaci di vincere solo 4 partite su 9. Alle loro spalle è vera e propria bagarre con Porco Troio, Rin Tin Team e I Bumbamanaghen a 13 e i Si Beve Dopo a 12. Fanalino di coda restano invece I Perfetti Sconosciuti che fin qui hanno totalizzato solo 4 punti.

Nonostante la prossima sia l’ultima giornata della prima fase (si gioca il 10 marzo allo Jesi Beach Palas e al Top Beach di Senigallia) tutto ancora può succedere in quanto il regolamento della manifestazione da la possibilità a tutti di rifarsi.

Al fischio finale della regular season le squadre saranno nuovamente divise in due gironi da 7 ciascuno. Nel primo (X) finiranno le prime tre classificate della prima fase più la miglior quarta, nel secondo (Y) tutte le altre. I due gironi scenderanno nuovamente in campo il 31 marzo e il 14 aprile per stabilire chi si contenderà la finale Gold e chi la finale Silver. Nel tabellone Gold saranno inserite le prime 5 squadre del raggruppamento X e le prime due dell’Y, elemento questo che rende molto importante dunque la giornata del 10 marzo perché finire nell’X anziché nell’Y da indubbiamente più chance di disputare la finale principale.