Beach volley e beach tennis: ecco i primi verdetti del Csi

9 Aprile 2019 // di // Comments

Fano (PU)  – Inizia a diventare rovente la sabbia ma non per le condizioni climatiche bensì per i verdetti in avvicinamento nei vari campionati Csi. L’ente di promozione sportiva pesarese infatti (sede in Fano) si appresta al rush finale per quanto riguarda le competizioni di beach tennis e beach volley indoor che da diversi mesi stanno coinvolgendo 350 giocatori in rappresentanza di 32 squadre e 8 centri sportivi.

Fano, Lucrezia, Jesi e Pesaro sono state le città che la scorsa settimana hanno ospitato le ultime tappe di tre manifestazioni che vedono protagonisti anche centri sportivi di Marotta, Senigallia e Moie.

La Città della Fortuna, nello specifico la Nuova Beachouse di Gimarra, ha aperto le proprie porte alle 10 formazioni che danno vita al 1° campionato interprovinciale di beach volley (organizzato in collaborazione con il comitato di Ancona) caratterizzato in questa prima fase da un girone unico all’italiana che si potrebbe sintetizzare in un Marotta batte Moie 2-0. Il testa a testa tra le formazioni del Beach Stadium e quelle del Bola Club, infatti, per il momento premia le compagini mondolfesi che hanno chiuso al primo e secondo posto rispettivamente con le squadre “Attenti al Cane” e “One”. Terzo e quarto posto per Bolca Club 1 e Bola Club 2 mentre la quinta piazza è per “The Wood”, formazione della Nuova Beachouse. Queste 5 formazioni si ritroveranno domenica 14 aprile al River Beach di Pesaro dove è in programma la seconda fase che vedrà la suddivisione dei team in Gold e Silver. Nel girone “argento” automaticamente sono finite le squadre classificate dal 6° al 10° posto  che sono Beachouse 2, Lucrezia Beach, Beach Stadium Zero, Volley ma non Posso e River Beach Team. La finalissima, dopo un’altra tappa intermedia in programma il 28 aprile al Bola Club di Moie e allo Jesi Beach Palace, si disputerà il 5 maggio al Beach Stadium di Marotta.

Si giocherà a Fano sempre il 5 maggio invece la finalissima del 1° campionato interprovinciale di beach tennis che dopo la prima fase di andata e ritorno vede le 14 formazioni ai nastri di partenza divise in Pool A e Pool B (in base ai risultati ottenuti nella regular season).

Lucrezia Beach e Jesi Beach Palace hanno dato vita domenica scorsa alle prime giornate di questi due raggruppamenti al termine dei quali si stabiliranno quali formazioni giocheranno la finale Gold (le prime sei della Pool A più le prime due della Pool B) e quali quella silver.

Nella Pool A comandano I Muntobest di Jesi (7) seguiti da Drink Team (6), Beach Stadium e Bumbamanaghen (4). Tre punti per Bat Team, 2 per Beach Taboo e 1 per Cip&Ciop. Nella Pool B invece, i principali indiziati a salire tra le big sono gli Sconvolts e i Porco Troio che guidano a 6 punti. Seguono Si Beve Dopo (5), Day by Day (5), Rin Tin Team (4), Perfetti Sconosciuti (1) e Spritz Team (0).

Si svolge tutto nella città di Rossini invece il 1° trofeo Città di Pesaro, campionato a squadre miste organizzato dal River Beach di Via Respighi. In questo caso sono 8 le compagini che si stanno sfidando a colpi di racchettoni e che si ritroveranno per le ultime due giornate prima della finalissima, il 28 aprile e il 12 maggio.

Primo posto provvisorio per Super Eroi (31), seguiti da Checche Pig (26), The River Team (25), Los Erupcionaodos (23), Technique & Grit (18), The Royals (16), Mej de Nient (16) e Tekno Beach (5).