protezione civile

C.B. Club Mattei, 30 anni al servizio della comunità

2 Gennaio 2017 // di // Comments

Fano (PU) – Circa 60 volontari che ogni giorno si mobilitano per il sostentamento dell’associazione muniti di tesserino di riconoscimento. Interventi, servizi e corsi di aggiornamento che fanno del C.B. Club Mattei una realtà sempre più consolidata nel territorio fanese che nell’anno del suo 30esimo anniversario ha sviluppato al suo interno 6 unità: Radio, Cucina, Nautica, Logistica, Segreteria e Cinofila raggiungendo obiettivi considerevoli come i potenziamento di mezzi e attrezzature (escavatore, 2 mezzi per il trasporto logistico, bob e piattaforma elevabile), Il potenziamento dell’attrezzature della cucina Mobile facente parte delle colonne mobili (Regionale e Nazionale), l’acquisto di tecnologia satellitare (G.P.S , parabole satellitari, videosorveglianza, internet, ecc.) e il rinnovamento dei materiali di sicurezza (DPI).

Come ogni fine anno, il C.B. Club Mattei di Fano fa il resoconto della propria attività. Ecco i principali corsi svolti:  motopompe (necessario per operazioni in emergenza); Manitou (necessario per il Manitou acquistato dal Nazionale); muletto (indispensabile per la gestione del magazzino); sollevatori telescopici (necessario per lo spostamento mat. pesanti); D.L. 81  (corso obbligatorio indetto dalla Regione Marche); patenti C,D,E (patente di guida abilitato per mezzi pesanti); patente nautica (necessario per guidare i gommoni); recupero beni culturali (per il recupero valori artistici); Ferrovie dello Stato (soccorso in sicurezza all’interno dei binari);  Polizia Municipale (per assistenza all’attraversamento pedonale); B.L.S.D. (primo soccorso ed utilizzo defibrillatore); Save the Children (gestione bambini all’interno di un campo di accoglienza); Esame E.n.c.i. (esame attitudinale Ipo-R conseguito da 3 cani)

Il C.B. Club Mattei, inoltre, ha collaborato con il Comune di Fano per l’assistenza all’attraversamento pedonale presso scuole, al trasporto  anziani e disabili presso scuole, strutture diurne, riabilitative , con l’utilizzo di quattro pulmini e un’autovettura, alla sorveglianza dell’ex Caserma Paolini adibito a parcheggio pubblico e al mantenimento delle strutture ed attrezzature operative di proprietà del Comune come il COC.

Il grande lavoro dei volontari della sezione fanese della Protezione Civile, impegnati a rotazione, ha consentito all’associazione di prestare servizio a manifestazioni come il Carnevale, ColleMar-athon, regate veliche e feste e manifestazioni varie in tutta la provincia.

Punto fermo del C.B. Club Mattei il settore prevenzione, che ha portato l’associazione a operare  in turnazione alla sala radio presso la O.U.P. di Ancona per la sorveglianza  A.I.B. (antincendio boschivo), alla sorveglianza  in mare “MARE SICURO”, al monitoraggio ASTA IDROMETRICA del fiume Metauro e a varie esercitazioni in mare e terra con l’ausilio anche dell’unità cinofila per la ricerca dei dispersi nei boschi.

Sempre in prima linea in occasione di calamità naturali (vedi terremoto nel Centro Italia), Il C. B. club Mattei è stato presente in varie situazioni di difficoltà in tutta la penisola utilizzando i soli proventi e rimborsi provenienti dalle convenzioni in essere e il rimborso della Regione Marche per i bolli e assicurazioni dei mezzi.

“Per il futuro – scrivono – abbiamo vari obiettivi da raggiungere come il raggruppamento delle sedi, la sostituzione di mezzi obsoleti (Camion gru, camion radio, furgoni) e l’ampliamento dell’area cucina”.