Calcio a 5, Sportland riparte da mister Daniele Valente

4 Settembre 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Prima la promozione al debutto e il passaggio dalla D alla C2, poi una salvezza che sembrava impensabile al giro di boa ed ora l’occasione per provare a dimostrare di essere diventata “grande”.

E’ ufficialmente la stagione dell’Asd Sportland, squadra che per il secondo anno consecutivo disputerà il campionato regionale di C2 di calcio a 5. Società nota per la gestione e organizzazione di tornei di beach volley e beach tennis, Sportland da tre anni ha saputo ritagliarsi uno spazio importante nel panorama del calcio a 5 marchigiano e quest’anno ha deciso di affidare la panchina proprio ad un ragazzo che di futsal marchigiano ne ha masticato parecchio negli anni fino ad arrivare ad un passo dalla serie A. Dopo la separazione da mister Stefano Zengarini avvenuta a dicembre 2018 ed alcuni mesi di “autogestione”, sulla panchina della società biancorossa siede ora Daniele Valente, atleta cresciuto a pane e calcetto e alla sua prima esperienza da mister dopo circa 20 anni da giocatore.

Cresciuto nel Palextra, in cui è stato artefice delle belle annate di Under 18 e Under 21, ha debuttato in serie B a soli 18 anni sotto la guida del guru Roberto Osimani, attualmente coach della nazionale di San Marino ed è stato protagonista le stagioni successivi con la casacca del Pesaro (l’antenata dell’attuale Italservice) salendo dalla C1 alla B e disputando poi i play off per l’A2. Nel suo curriculum ci sono anche esperienze al Futsal Fano, alla Buldog Lucrezia, all’Eta Beta e ad Urbino ma è forse al Città di Falconara (serie C1), dove ha giocato tre anni, che è nata la sua passione per la panchina grazie al ruolo di “allenatore in campo” affidatogli da mister Angeletti.

Dopo l’ultima parentesi ad Urbino, culminata con il secondo posto in Coppa Italia di serie C, Valente è stato costretto ai box da alcuni problemi di salute, motivo questo che lo ha indotto a formarsi ulteriormente nel ruolo di mister fino all’opportunità presentatagli dal presidente Giancarlo Bellucci.

“Non rinuncio all’idea del calcio giocato – scherza Valente – tant’è che il mio ruolo sarà quello di giocatore/allenatore anche se ho piena fiducia nell’organico a disposizione che sono certo darà il massimo per non farmi togliere la tuta e scendere in campo. Ho trovato un gruppo giovane ma con alle spalle già una discreta esperienza e credo che questo possa permetterci di fare un buon campionato. Difficile parlare ora di obiettivi, di sicuro abbiamo le carte in regola per fare bene poi tra qualche mese faremo un primo bilancio”.

Insieme a mister Valente, si sono accasati a Sportland anche Oscar Venturini in arrivo dal Piobbico in serie D, Matteo Sorcinelli, di ritorno dal Tavernelle e Gennaro Cefariello, fermo da qualche anno ma anche lui proveniente da vivaio del Palextra.

Questa la rosa completa: Davide Cardinali, Riccardo Perelli (portieri), Manuel Gaggi, Gennaro Cefariello, Oscar Venturini, Nicola Polverari (centrali), Federico Bellocchi, Nicolò Allegrezza, Alessandro Brescini, Denis Gaggi, Umberto Baldascino (laterali), Alessandro Riminucci, Federico Montanari, Andrea Renzoni, Matteo Sorcinelli (pivot). Ad affiancare Valente ci sarà Cristiano Allegrezza mentre il ruolo di preparatrice atletica è stato ancora una volta affidato a Sofia Serafini.