Calcio a 8 Csi: Olympia Cuccurano e Punto Giovane Senigallia a punteggio pieno

5 Novembre 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Due squadre a punteggio pieno, due ancora ferme al palo e in mezzo altre 6 a darsi battaglia per cercare di risalire la china. Il 30° campionato Csi calcio amatori abbinato al 23° trofeo Prodi Sport e 13° Memorial Vittorio Del Curto (sponsor Bcc Fano, Idronova S.n.c. Idraulica-Riscaldamento-Condizionamento, Gelateria Bon Bon), torneo di calcio a 8 organizzato dal Csi Fano (comitato provinciale) procede a ritmo serrato e dopo la disputa delle prime 4 giornate iniziano già a delinearsi scenari interessanti.

A fare la voce grossa  è l’Olympia Cuccurano che grazie al 4-3 sull’Enoteca Biagioli centra il poker di vittorie issandosi a 12 punti. A mettere i bastoni tra le ruote ai campioni in carica ci sta pensando Punto Giovane Senigallia che dopo aver superato 4-2 l’Athletico Bellocchi nell’ultimo turno agguanta i rivali in vetta con la possibilità di incrementare il proprio bottino venerdì prossimo quando la formazione senigalliese affronterà il fanalino di coda Tali&Squali. L’Olympia invece sabato 9 novembre, nella sfida valida per la quinta giornata, se la vedrà contro i rivali storici del San Cristoforo che quest’anno sono partiti un po’ col freno a mano tirato (2 vittorie e due sconfitte).

In classifica, dietro al duo Olympia Cuccurano-Punto Giovane Senigallia staziona Enoteca Biagioli a 9 punti tallonata da Athletico Bellocchi a 7. Sei punti a testa per la già citata San Cristoforo e Fortitudo Sant’Orso, 4 per Top Argento, 3 per Autoscuola Paoloni mentre a 0, insieme a Tali&Squali ci sono i ragazzi del Calcio Pesaro.

Programma completo del 5° turno: Olympia Cuccurano-San Cristoforo; Athletico Bellocchi-Fortitudo Sant’Orso; Tali&Squali-Punto Giovane Senigallia; Calcio Pesaro-Autoscuola Paoloni; Top Argento-Enoteca Biagioli. In classifica marcatori comanda il trio composto da Mario Bastianoni (Top Argento), Alessio Patrignani e Luca Muratori (Enoteca Biagioli), tutti autori di 6 reti.

Tutti gli aggiornamenti sono sul sito www.csifano.it.