Campionato Regionale Csi di Ginnastica: a Mombaroccio in pedana 130 ragazze

28 Gennaio 2020 // di // Comments

Mombaroccio (PU) – Mattinata di “acrobazie” domenica alla palestra della scuola media di Mombaroccio dove è andata in scena la prima tappa del campionato regionale di Ginnastica Artistica Csi Marche.

130 le atlete dai 6 ai 16 anni provenienti da tutta la Regione che hanno preso parte all’evento organizzato dal comitato provinciale Csi (sede in Fano) che da qualche anno ha inserito appunto la ginnastica tra le proprie discipline, tant’è che in pochissimo tempo sono già 4 le realtà che hanno deciso di affiliarsi all’ente.

Tre di queste domenica erano in pedana: Gymnasticando Urbino, Agis Sassoferrato e Asd Imperial Gymnastic Art Pesaro che si sono egregiamente comportante per la gioia degli allenatori e del comitato che ormai da diverse stagioni si sta espandendo su tutto il territorio provinciale dopo il suo radicamento a Fano.

Tra le ragazze che si sono maggiormente distinte c’è Camilla Scattassa, neo campionessa regionale nella categoria Pulcine Large, nella quale è arrivata terza Anita Papini. Nel raggruppamento Tigrotte Large, quinta Elisa Balleroni, stesso piazzamento di Sveva Pieri nella categoria Lupetta Large dove ha vinto la medaglia d’argento Gaia Mariotti. Tutte le ragazze sono dell’Asd Imperial Gymnastic Art.

Premio di squadra invece per Gymnasticando Urbino nella categorie Pulcine.

Queste tutte le atlete Csi Pesaro-Urbino che hanno partecipato alla kermesse: Bianca Marinelli, Mihaela Daniela Durbaca, Rosa Sigillo, Gioia Bernardi, Sofia Msalek, Sofia Castellucci, Chiara Olivi, Elisa Manieri, Laila Ait Brahim, Anna Fabbrizioli, Melissa Fiore, Asia Palazzi, Violeta Fabiana Luca, Sara Santamaria, Marzia Randone, Elisa Balleroni, Alessandra Derogati, Manila Ligi, Alessia Cuordileone, Elena Mancini, Martina Modesto, Marica Piermartini, Sabrin Msalek, Gemma Carciani, Adua Chiuselli, Elisa Rovetta.

Domenica 2 febbraio per la seconda tappa si replica alla palestra dell’Oratorio di Trasanni di Urbino del presidente Tonino Cocchi, realtà affiliata da 4 anni al Centro Sportivo Italiano di Pesaro Urbino che proprio lo scorso ottobre ha donato un nuovo attrezzo ginnico alla struttura.