Mirco Carloni, consigliere regionale delle Marche

Carloni replica a Giuliani: “Fa solo confusione”

3 Agosto 2015 // di // Comments

Fano (PU) – Il consigliere regionale Mirco Carloni replica alle accuse mosse nei suoi confronti questa mattina da Andrea Giuliani, di Oasi Confartigianato. Giuliani aveva accusato Carloni di essere stato colui che “quando fu assessore ideò il regolamento oggi in vigore che differenzia gli eventi tra ‘intrattenimento musicale’ e ‘feste danzanti” al fine di tutelare i gestori dei locali da ballo”. Questa la replica di Carloni: “Le parole di Andrea Giuliani sono confusionarie e ridicole laddove cerca miseramente di tirarmi in ballo dopo sei anni che non sono più amministratore comunale. Capisco il suo personale imbarazzo perché non può fare gli interessi della categoria altrimenti dovrebbe attaccare il suo partito, il Pd, quindi se la prende con chi in passato, concordando con gli operatori, ha sempre trovato soluzioni per le imprese sia commerciali che artigianali. Se dopo sei anni ancora l’unica cosa che hanno da dire sono i ‘regolamenti fatti da Carloni’ siamo alla frutta perché oltre ad aver permesso ai bagnini di crescere nelle loro attività abbiamo ancora un regolamento per le feste da ballo che evitava la licenza da ballo per feste all’aperto che mi risoluta ancora all’avanguardia e l’intrattenimento musicale distinto con una sua disciplina”. Carloni continua dicendo che “Giuliani fa confusione, non ha approfondito le tematiche tecniche di cui parla e come al solito cerca lo scontro politico. Non intendo cadere in una diatriba strapaesana tra bagnini e commercianti attacchi se ne ha il coraggio i veri responsabili dell’attuale disastro e si vergogni per il tentativo maldestro di dire cose false e chieda ai suoi iscritti, non quelli del Pd, i bagnini se hanno un buon ricordo dell’assessore Carloni”.