Centinarola, i residenti a Marta Ruggeri: “Non è vero che la giunta ci ha abbandonato”

15 Febbraio 2019 // di // Comments

Fano (PU) – “Le criticità nel quartiere certamente esistono e sono le stesse che a suo tempo erano state esposte al sindaco Seri ma non è vero che questa amministrazione non ha avuto attenzione nei nostri confronti”.

Nei giorni scorsi la candidata sindaca Marta Ruggeri (M5S) aveva sottolineato come, dopo un incontro avvenuto in loco, i residenti di Centinarola si sentissero abbandonati dalla giunta Seri. Gli stessi residenti oggi intervengono però rettificando le parole dell’esponente grillina che, a loro dire, avrebbe omesso di dire diverse cose emerse da quel dibattito.

“Durante quella stessa serata – scrive Gabriele Bertozzi in rappresentanza di un gruppo di residenti –  si è sottolineato più volte come l’amministrazione soprattutto attraverso la consigliera Barbara Brunori, l’assessore Cristian Fanesi e il sindaco Massimo Seri, sia stata molto vicina al quartiere aprendo momenti di incontro, di progettazione e risolvendo alcuni problemi importanti che pendevano da tempo e a cui nessuno aveva mai avuto il coraggio di mettere mano. La situazione attuale è che ci sono progetti già avviati, opere già messe in atto e in vista un quarto  incontro pubblico per spiegare alla cittadinanza le idee e le visioni dell’attuale amministrazione rispetto al quartiere. Questa puntualizzazione nasce dall’esigenza non di difendere una parte o l’altra, ma di difendere il vero, far emergere una visione più ampia di quello che è il sentire del quartiere ed anche sottolineare un lavoro costante e continuo da parte di alcuni amministratori che nelle dichiarazioni riportate a mezzo stampa da Marta Ruggeri non viene riconosciuto”.