Centra in pieno il serbatoio di un Tir: 350 litri di gasolio sull’asfalto

10 Maggio 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Centra in pieno il serbatoio di un tir, sull’asfalto oltre 350 litri di gasolio. E’ successo questa mattina intorno alle 11 a Bellocchi, più precisamente nella rotatoria tra via Meda e Via Toniolo quando per cause ancora al vaglio della polizia locale, un ragazzo 24enne di Fano è finito con la sua Opel addosso ad un Tir che in quel momento stava svoltando nella rotatoria.

Secondo una prima ricostruzione, il conducente dell’auto, che in quel momento stava transitando su via Toniolo in direzione monte, non si è accorto dell’autoarticolato che invece da Via Meda stava procedendo verso sud, immettendosi nella rotatoria mentre questa era già occupata dal mezzo pesante per le complesse operazioni di svolta. Inevitabile e pure molto violento l’impatto, con la Opel che ha terminato la sua corsa nella parte laterale del Tir, proprio dove sono collocate le cisterne di carburante. In pochissimo tempo quindi, l’intero serbatoio del mezzo (circa 350 litri) si è riversato sull’asfalto costringendo gli uomini della polizia locale ad allertare un’apposita ditta per le operazioni di bonifica del manto stradale. Completamente distrutta l’auto anche se il 24enne a bordo non ha riportato particolari ferite tanto che in un primo momento si pensava non fosse necessario nemmeno l’intervento dell’ambulanza che invece poi è  stata chiamata in via precauzionale. Illeso anche il conducente del mezzo pesante, un 64enne di Calcinelli dipendente in un’azienda locale.

Sul posto anche i Vigili del Fuoco di Fano che hanno messo in sicurezza l’area e scongiurato possibili pericoli derivanti dall’alimentazione a Gpl della Opel.