Un concorrente dell'edizione 2013 di Chef in the City, la sfida di cucina amatoriale della città

Chef in the City, la sfida di cucina amatoriale è aperta

30 Settembre 2014 // di // Comments

Fano (PU) – E’ partita la corsa all’iscrizione a Chef in the City 2014. Diverse le richieste arrivate sulle scrivanie dell’organizzazione della sfida di cucina amatoriale della città che porterà nei migliori ristoranti fanesi aspiranti cuochi alla prova con ricette esclusive e tanto divertimento.

Il format che ha fatto registrare il successo della prima edizione sarà ripetuto ad eccezione di qualche novità che sarà svelata nei prossimi giorni: ogni serata, che si svolgerà in uno dei 5 ristoranti fanesi, a novembre, vedrà sfidarsi due chef amatoriali con un primo o un secondo piatto che i cuochi dovranno cucinare per la giuria tecnica.

Il piatto verrà replicato dallo staff del locale per il pubblico presente che, per l’occasione, sarà anche giuria popolare. Confermati i premi a estrazione per ospiti e partecipanti alla gara.

Per diventare un concorrente di Chef in the City e tentare di vincere il premio finale di 500 euro, oltre ad avere l’opportunità di mettersi alla prova e di lavorare fianco a fianco con professionisti della cucina, è sufficiente presentarsi negli uffici di Anteprima Web (via Nolfi 56, 2° piano) dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18, il sabato dalle 9.30 alle 12, leggere e sottoscrivere il regolamento e versare la quota di iscrizione di 20 euro.

Minimi i vincoli alla candidatura: essere maggiorenni, non essere chef professionisti e, soprattutto, aver voglia di dar sfogo alla propria passione.

Per ulteriori informazioni è possibile visitare la pagina Facebook dell’evento, navigare all’interno del profilo twitter @ChefintheCityPU oppure contattare l’organizzazione al numero 0721.803497 o inviare una mail all’indirizzo chefinthecityfano@gmail.com.