madameratatouille

Ciambella romagnola

14 giugno 2018 // di // Comments

Qui dalle nostre parti la ciambella romagnola è un classico! Io la preparo spesso perché è ottima a colazione ma speciale anche con un buon bicchiere di vino rosso a fine pasto. diversi giorni ben Giuda in un sacchetto o avvolta in uno strofinaccio.

Semplicissima da fare, veloce con un interno morbido e una crosticina più croccante. Potete preparare la ciambella romagnola in planetaria ma ancora meglio a mano utilizzando il calore delle mani per ammorbidire il burro che viene utilizzato. Questo dolce si preparava spesso la domenica e nei giorni di festa in tutte le case dell zona marchigiana e romagnola e può essere arricchito con gocce di cioccolato oppure uvetta sultanina e aromatizzata al limone o vaniglia o rum! Ad ognuno la sua preferenza! Siete pronti? Iniziamo a prepararla!!

 

Difficoltà facile

Persone 8

Tempo di preparazione 15 minuti più 30 minuti di cottura

 

Ingredienti

500 g di farina 00

16 g di Lievito in polvere

60 g di burro

2 uova

200 g di zucchero

1 scorza limone grattugiata

Q.b latte

 

Procedimento

Formare sul tavolo da lavoro una fontana con farina, lievito e zucchero.

Porre al centro le uova, il burro e il limone.

Impastare aggiungendo il latte quanto basta per avere un impasto morbido ma adatto a formare un filone di ciambella.

Formare un filone di ciambella e cuocere a 170 gradi per 30 minuti circa!