Ciclista di Saltara investito da un tir vicino al campo d’aviazione. E’ grave

21 dicembre 2016 // di // Comments

Fano (PU) – Terribile incidente intorno alle 11.45 di questa mattina nell’ultimo tratto di via Mattei a poche centinaia di metri dall’aeroporto. A.B. 58enne di Saltara è finito sotto un tir mentre percorreva il tratto stradale in questione, in sella alla sua bicicletta da corsa. Da una prima ricostruzione dell’incidente, ancora al vaglio dei vigili urbani della polizia municipale di Fano, sembrerebbe che il ciclista abbia sbandato e si sia accostato troppo al mezzo pesante che stava sopraggiungendo proprio in quel momento. Ancora da capire le cause dello sbandamento, ma dalle prime informazioni, sembrerebbe che l’uomo abbia inavvertitamente messo le ruote fuori strada, perdendo momentaneamente il controllo della bici. Il ciclista è stato agganciato dal rimorchio posteriore del tir e nonostante l’autista si sia subito fermato, è stato trascinato per una decina di metri per poi finire con la gamba sotto le ruote. Immediata la chiamata ai soccorsi che dopo pochi minuti sono arrivati sul posto. I sanitari della potes, capendo subito la gravità della situazione, hanno allertato l’eliambulanza per il trasporto d’urgenza al Torrette di Ancona. L’uomo, anche se in gravi condizioni, non dovrebbe essere in pericolo di vita. A preoccupare i medici è la gamba del ciclista la quale ha subito il danno maggiore. Sul posto oltre ai vigili urbani per i rilievi di legge, i sanitari della Potes per i soccorsi, sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Fano, poiché in un primo momento si pensava che il 58enne fosse rimasto incastrato sotto il Tir.