City brand e Carnevale di Fano anche sulle casacche della Gibam Virtus

24 Ottobre 2019 // di // Comments

Fano (PU) – – Portare il nome della città al di fuori dei confini territoriali. E’ questo l’obiettivo che a livello turistico si pone un’amministrazione e se a farlo può contribuire anche lo sport, ben venga.

Dopo l’Alma Juventus nel calcio, anche la Gibam Virtus, militante nel campionato di A3 di volley, porterà il brand Città di Fano e Carnevale di Fano sulle proprie magliette, rispettivamente nella manica sinistra e sul retro della casacca del libero. Dopo la sconfitta dell’esordio, domenica alle 18 la formazione fanese farà il suo debutto in casa (Palas Allende ore 18) e l’opera di promozione sarà corredata da due striscioni presenti a bordo campo raffiguranti appunto il nuovo city brand e il logo del Carnevale di Fano. Operazione questa che accrescere ulteriormente il valore della collaborazione in quanto le partite vengono trasmesse in diretta streaming dalla Lega Volley e quindi potenzialmente posso raggiungere utenti di tutta la penisola.

“Un brand – hanno detto gli assessori Etienn Lucarelli e Caterina Del Bianco – serve per valorizzare i propri ‘prodotti’ e una squadra che gioca tra i professionisti è sicuramente un valore aggiunto per una città”.

15.000 euro è il contributo che l’amministrazione comunale elargisce alla Virtus per la stagione in corso. Il debutto casalingo della squadra allenata da Andrea Radici contro la ViVi Torino segnerà anche l’uscita del numero primo di Virtus Magazine, un giornale con le notizie della squadra biancorossa che uscirà il venerdì antecedente ogni partita, in forma cartacea quando si gioca in casa e in forma digitale quando si gioca in trasferta.