Come allenarsi con la fitball

8 febbraio 2018 // di // Comments

Intorno agli anni novanta compare in America un nuovo e divertente strumento per il fitness adatto ad un allenamento globale di tipo neuro – muscolare che diviene ben presto uno strumento idoneo anche per la preparazione fisica in palestra come variante dei classici esercizi di potenziamento muscolare. Stiamo parlando della fitball o swiss ball (o palla svizzera), un attrezzo sferico instabile nato nell’ambito chinesiologico e riabilitativo.

Le sue numerose applicazioni ne fanno uno strumento idoneo anche per la preparazione fisica in palestra come una variante degli esercizi classici di potenziamento muscolare.

La fitball è una palla in PVC piena d’aria dal diametro e dalla circonferenza variabile, compresa tra i 55 e i 75 cm; è importante tenere presente che la scelta del diametro va effettuata in base all’altezza della persona che la utilizza.

Il diametro più corretto infatti è quello che permette di sedere sulla palla andando a formare un angolo retto tra cosce e gambe; il pallone deve essere gonfio e la superficie sulla quale si posa la palla non deve essere scivolosa.

Potete intanto orientarvi con la misure che riportiamo di seguito:

Altezza

Diametro swiss ball

<165 cm

45 cm

65 -175 cm

55 cm

175-185 cm

65 cm

>185

75 cm

La fitball si presenta come una normalissima sfera colorata da adoperare e da cavalcare, ed ha iniziato ad essere impiegata e sfruttata proprio in relazione sia alle caratteristiche che alle proprietà.

Viene usata per lavorare l’individuo “quasi in assenza di gravità”, stimolando e migliorando il generale assetto posturale e l’equilibrio.

Sia i pregi che i difetti di questo mezzo di allenamento ruotano infatti attorno alla sua instabilità; l’instabilità della palla infatti richiede aggiustamenti posturali continui, necessari per mantenere l’equilibrio.

Questi aggiustamenti vengono eseguiti per la maggioranza dai muscoli accessori che spesso non sono coinvolti nei normali esercizi di potenziamento muscolare.

Bisogna sottolineare anche che l’instabilità della palla può essere un pericolo se il soggetto non ha una praticità nell’uso dell’attrezzo.

Utilizzando la fitball si allungano e si tonificano tutti i muscoli del corpo sciogliendo le articolazioni e le tensioni muscolari; ci si diverte senza forzare in maniera eccessiva alcuna parte e struttura del corpo.

La dinamicità di questo strumento meraviglioso, multi ruolo e coinvolgente, avvolge tutte le parti del nostro corpo in appoggio andando a creare le condizioni ideali al fine di sviluppare la sensazione di essere un tutt’uno con la superficie della fitball.

Gli esercizi con la palla sono particolarmente utili non solo per gli atleti praticanti ma per qualsiasi persona in quanto, non solo come dicevamo, aiutano a mantenere l’equilibrio, ma anche per la mobilità/flessibilità articolare a carico di tutti i distretti muscolari e articolari; aiuta a migliorare la postura grazie al potenziamento della muscolatura tonica.

L’elasticità di questo strumento infatti puo’ essere anche di grandissimo aiuto a tutti coloro che sono costretti a mantenere la posizione seduta per molte ore durante la giornata; in aggiunta all’equilibrio e al mantenimento della postura, grazie alla sua elasticità la fitball è capace di restituire il peso corporeo sotto forma di una spinta rilassante che è utile per ridare vigore ai dischi intervertebrali.

Con la palla svizzera si acquisisce una certa forza soprattutto dei muscoli del tronco e dell’addome, coordinazione e controllo motorio sono altre capacità che vengono rinforzate dall’uso della fitball.

Esiste infatti una relazione inversa tra la base di appoggio e l’attivazione dei muscoli stabilizzatori; l’attrezzo infatti porta ad un’aumentata stabilità delle articolazioni che a sua volta si traduce in un più alto reclutamento dei muscoli principalmente coinvolti nell’esercizio a causa della minore inibizione da parte delle strutture che proteggono l’articolazione (propriocettori).

L’uso di questo strumento è particolarmente idoneo anche per allenamenti di resistenza o cardiovascolari; oltre a rendere possibile un maggiore range di movimento, la fitball consente di allenare tutti i muscoli del torchio addominale.

Diviene fondamentale sottolineare l’importanza di questo strumento innovativo con programmi di lavoro colmi di particolari e lezioni sia di gruppo che singole, che non scaturiranno solo in tutti gli allievi un motivo di interesse, ma anche le condizioni ideali e ottimali per migliorare con divertimento, l’aspetto fisico, l’efficienza cardio – vascolare, la postura, condizionando in maniera positiva la salute dell’allievo armonizzandone non solo il corpo ma anche la mente e migliorando sia i rapporti interpersonali che l’umore.

Gli esercizi con la fitball non sono solo dei validi allenamenti da sviluppare e utilizzare nel mondo del fitness o nel campo della riabilitazione, ma più in generale, rappresentano una costante ed un concetto di allenamento alternativo, innovativo e ludico.

Perché non è importante solo fare esercizio fisico, ma bisogna anche farlo divertendosi e la palla svizzera è uno strumento adatto a tutto ciò.

 

#L’angolodelbenessere #CoachMery #Staremegliosipuò #Mantenersiinforma