Cuoco per una notte: partita l’edizione 2019 di Chef in the City

by / Comments / 140 View / 8 Novembre 2019

Fano (PU) – Botanic e Kuko Soul Foud sold out per le prime due serate di Chef in the City, la gara di cucina amatoriale della Provincia di Pesaro-Urbino che grazie al successo raggiunto nel corso degli anni ha visto nascere di recente format pressoché identico nella vicina Pesaro.

L’edizione numero 7 dell’evento organizzato dall’agenzia Comunica si svolge come di consueto nei migliori ristoranti della città e vi partecipano 8 aspiranti chef che nella vita fanno tutt’altro: ci sono casalinghe, ingegneri, impiegati e commercianti, tutte persone che per una sera indossano giacca e cappello da cuoco e si mettono alla prova in cucine professionali per preparare un piatto che poi viene valutato da giuria popolare (le persone presenti in sala) e giuria tecnica. Francesca Benvenuti di Mercatello sul Metauro e Francesco Berluti di Fano sono i primi due semifinalisti grazie alle vittorie ottenute rispettivamente a Botanic e Kuko contro Stefano Pierini e Carmelo Monaca.

Per scoprire da chi sarà completato il roster delle semifinali occorrerà attendere le sfide di mercoledì 13 e giovedì 14: Beatrice Cerreti e Giuliana Paciotti affileranno i coltelli all’Idea.le Food&More di Piazza XX Settembre mentre Cecilia Giardini e Beatrice Bartolucci al Sambuga al Lido di Fano. I “magnifici 4” si ritroveranno poi il 20 e 21 novembre a Il Galeone e da Cile’s dove sono in programma le semifinali. Dal 2013 ad oggi sono stati circa 50 i ristoranti che hanno ospitato le sfide e oltre 30.000 i piatti serviti, grazie alla forte sinergia che l’organizzazione ha saputo creare con le aziende del territorio: ad oggi sono circa 70 quelle che forniscono ai concorrenti in gara le materie prime e gli attrezzi del mestiere (padelle e giacche da chef) o che semplicemente mettono in palio premi per chi prende parte alle serate. Serate che fanno registrare una media di 80/100 commensali con picco per la finale dove si toccano punte di 200/250 persone.

Il motivo di tanta affluenza è dato dal fatto che raramente capita di mangiare in ristoranti di qualità una cena completa (piatto di benvenuto, antipasto, primo, secondo, dolce, caffè) a soli 25 euro, bevande incluse, con tanto di vini accuratamente selezionati (ogni sera un’etichetta diversa). Per prendere parte alle serate si può consultare la pagina facebook Chef in the City dov’è pubblicato il calendario completo con i relativi numeri di telefono per le prenotazioni.