Da Fano a Fenile in un attimo: aperta al traffico la nuova strada di collegamento

23 Dicembre 2019 // di // Comments

Fano (PU) – E’ forse una delle strade più attese nell’ambito del grande progetto delle opere compensative perché permette di tagliare in due la città per arrivare in centro o a Pesaro, senza intasare la via Flaminia.

Questa mattina è stata inaugurata e aperta al traffico Via Gaetano Baviera, il tratto di strada di circa 1,3 km che dalla Strada Nazionale Flaminia (di fronte alla caserma dei Vigili del Fuoco) conduce in Strada Provinciale 45 di Carignano, nei pressi di Belgatto. La strada è già transitabile in entrambi i sensi di marcia anche se per qualche giorno in modalità “cantiere” per consentire alla ditta effettuare le ultime migliorie.

La benedizione di don Luigi è stata preceduta dal taglio del nastro e dagli interventi del sindaco Massimo Seri e del vicesindaco Cristian Fanesi: “Con questa strada – hanno detto – si evita agli automobilisti che devono raggiungere Pesaro, specialmente la zona industriale, di percorrere via Della Selva che è molto stretta e spesso è stata teatro di incidenti. E’ forse uno dei tratti più utili e importanti: da Fano a Belgatto non ci sono intersezioni, è a scorrimento veloce e non ha interferenze col centro abitato in quanto passa sopra al torrente Arzilla e Via Fanella”.

Dopo la bretella in zona Codma e la nuova viabilità nei pressi del casello autostradale e con i lavori a Fano sud in dirittura d’arrivo, con questa nuova strada le abitudini automobilistiche dei fanesi sono destinate a cambiare ancora, in attesa del “casellino”. Nonostante il progetto sia stato provvisoriamente stralciato per permettere a Pavimental di andar avanti con il resto dei lavori, l’accordo di programma Stato-Regione prevede la realizzazione di questa struttura che collegherebbe sempre di più Fano con Pesaro e che, come per il suo analogo a Santa Veneranda, sarà un “casellino monodirezionale”, vale a dire che entrandoci da Fano (la sua collocazione dovrebbe essere nei pressi di Fenile) si potrà procedere solo in direzione nord, ovvero verso Santa Veneranda dal cui casellino, invece, si potrà solo procedere verso sud, ovvero in direzione Fano.