Da Jump a Giocasport: Asi riparte nel segno della socialità e dell’aggregazione

29 Settembre 2020 // di // Comments

Fano (PU) – I circa 2.800 bambini dai 3 ai 14 anni coinvolti durante i centri estivi sportivi Jump, sono forse il miglior biglietto da visita per presentare le nuove attività partite il 21 settembre.

Asi Pesaro-Urbino, Cooperativa Polis e Ssd Sportfly scaldano i motori e lo fanno preparando una serie di iniziative pensate per tutte le età a cominciare dai piccoli di 2-3 anni: a loro, infatti, è dedicato il progetto “Con-Tatto” nell’ambito del Giocasport, iniziativa ormai diventata punto di riferimento dell’ente nel periodo scolastico.

“Le esperienze che proponiamo – spiega Valentina Torcoletti responsabile del progetto – sono basate su attività motorie ludiche che tengono conto delle sensazioni che il bambino prova utilizzando i cinque sensi, in particolar modo il tatto”.

Le attività si svolgono nei locali di Ethica Center (Via Mattei 24) in un ambiente sicuro, morbido, multisensoriale.

Sempre all’interno del Giocasport si sviluppano altri due progetti: uno di avviamento allo sport rivolto ai bambini di 4/5 anni che si basa sull’incontro tra psicomotricità, schemi motori di base e capacità coordinative, e uno per la fascia d’età 6-10, un vero e proprio approccio agli sport principali con tante giornate dedicate alla conoscenza delle realtà sportive locali principali proprio presso le rispettive strutture (tennis, volley, rugby, calcio, ecc.).

“Dal 2017 – racconta il responsabile del Giocasport Alberto Emanuelli – il Giocasport è stato riconosciuto come unica attività che porta la denominazione di Centro CONI Nazionale, merito dei tanti bambini che da anni si affacciano a questa realtà sportiva, alla qualità della proposta, alla competenza dello staff. Quest’anno – prosegue Petrini Francesca Presidente Asi Comitato Provinciale Pesaro Urbino – per ovvii motivi, cercheremo di svolgere quante più attività possibili all’aperto utilizzando gli spazi delle palestre Nuti, Venturini e Montesi”.

Ma oltre alle palestre di Fano, il Giocasport è attivo anche fuori Fano: a Senigallia presso il circolo “La Marina Pro Cesano” e la scuola “Pascoli”, a Monte Porzio presso il centro Sportivo Olimpia e a Sant’Angelo in Lizzola presso la palestra comunale.

“Il Giocasport – prosegue Petrini – ha funzioni educative e sportive per filosofia ma più che mai ha funzioni aggregative, di creatività infantile, di incontro tra pari, favorendone il protagonismo e la socializzazione, infine influisce in maniera positiva anche sulla salute del bambino”.

Per info: 328.2662060