zanzara tigre

Da questa settimana scatta la disinfestazione nelle 14.000 caditoie cittadine

12 Settembre 2017 // di // Comments

Fano (PU) – “Nell’ambito della campagna di prevenzione volta al contenimento della popolazione svernante di Aedes albopictu, meglio nota come Zanzara Tigre, si informa la cittadinanza che l’Amministrazione Comunale ha predisposto una campagna di disinfestazione larvicida da effettuarsi sui principali microfocolai inamovibili presenti sul territorio del Comune di Fano”. A dichiararlo è l’assessore Samuele Mascarin che spiega: “Le 14mila caditoie stradali insistenti su area pubblica verranno trattate con uno specifico preparato larvicida a base di Difluorobenzuron”. Tale trattamento, congiuntamente ad ulteriori trattamenti adulticidi mirati che verranno a breve predisposti, ha lo scopo di ridurre l’ovodeposizione di uova svernanti da parte della popolazione residua di zanzare tigri, con l’obiettivo di ridimensionare sul nascere il numero di culicidi già a partire dalla prossima stagione riproduttiva. Allo scopo di minimizzare il rischio di dispersione accidentale del larvicida, esso, in forma di pasticca, sarà depositato manualmente direttamente all’interno delle caditoie. Le operazioni, compatibilmente alle condizioni meteo, inizieranno questa settimana e si protrarranno fino al completo trattamento delle caditoie stradali raggiungibili. Nelle prime settimane di ottobre, inoltre, si procederà ad un ulteriore trattamento larvicida delle caditoie stradali ubicate nelle aree a maggior criticità.