Andrea Biancani

Dalla Regione 2,4 milioni di euro per gli impianti sportivi. Biancani: “A breve i bandi per la riqualificazione”

8 Settembre 2017 // di // Comments

Ancona (AN) – Sono 2 milioni e 400 mila Euro, i fondi che la Regione Marche ha deciso di destinare alla riqualificazione degli impianti sportivi. La Regione ha anche stabilito un ulteriore contributo di 800 mila Euro che sarà assegnato nel 2020. Un investimento complessivo di 3 milioni e 200 mila Euro.

“I bandi, che usciranno tra pochi giorni, – afferma Andrea Biancani, della Commissione regionale Sport – arrivano dopo decenni di attesa e confermano l’impegno dalla Giunta Ceriscioli per lo sport e per tutti i cittadini che praticano discipline sportive.”

I contributi sono destinati agli impianti sportivi pubblici esistenti che risultano nel censimento dell’Osservatorio Impianti Sportivi Coni – Regione per la riqualificazione. Ammodernamento, ampliamento efficientemento energetico, messa a norma e abbattimento delle barriere architettoniche.

Il finanziamento è a fondo perduto in misura non superiore al 50% della spesa ammissibile e comunque entro il limite massimo di 75 mila Euro.

Le risorse messe a disposizione dalla Regione saranno ripartite per il 50% a favore di domande presentate da Enti locali, Comuni, Province, Università. La restante quota del 50% a favore di domande presentate da altri soggetti come le Società sportive ed Enti di promozione sportiva che gestiscono un impianto pubblico da oltre sei anni e che sono iscritte, da almeno due anni, nel registro Coni.

Ogni soggetto può presentare solo un progetto con progettazione definitiva e con il parere del Coni.

I finanziamenti regionali potranno essere sommati ad altri finanziamenti privati o mutui (Convenzione Anci – Ies per contributi in conto interessi a tasso zero)