Decreto Rilancio e Sport, il Csi Fano organizza un convegno col Dottor Sinibaldi

25 Maggio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Quella del 25 maggio 2020 è una data che gli sportivi, specialmente quelli che dello sport ne hanno fatto una professione, ricorderanno a lungo. Da oggi infatti nella nostra Regione hanno ripreso a svolgere la loro attività palestre, piscine e centri sportivi, un movimento importante che crea un indotto altrettanto importante e di cui il Csi è protagonista.

Solo nella nostra Provincia, infatti, sono circa 40 le associazioni sportive affiliate al Csi Fano (comitato provinciale) che svolgono questa tipologia di attività e oggi per circa 8.000 tesserati riprende la possibilità allenarsi o semplicemente di “prenotare” un’ora per svagarsi magari dopo il lavoro.

Ma se da un lato l’atleta dovrà fare i conti con accorgimenti come mascherine, distanziamento e utilizzo limitato (almeno per ora) degli spogliatoi, per i gestori si apre un nuovo capitolo legato anche alla questione economica. Per cercare di aiutare tutte le società affiliate, come del resto avviene già dalla primissima fase dell’emergenza, il Csi Fano e il Csi Marche hanno organizzato per giovedì 28 maggio alle 20.30 un convegno “virtuale” dal titolo “Le novità del Decreto Rilancio e uno sguardo al futuro” chiamando a svolgere il ruolo di relatore uno dei massimi esponenti del settore, il dottor Giuliano Sinibaldi.

Già membro del comitato di redazione della rivista telematica “Fiscosport” e docente di numeri corsi professionali, Sinibaldi è attualmente consulente fiscale del Coni Marche e componente del consiglio direttivo del “Centro Studi Fiscalità e diritto dello Sport” e nessuno meglio di lui potrà aiutare allenatori, presidenti e gestori di impianti a districarsi tra le norme e i cavilli dell’ultimo decreto che tende una mano anche a quelle realtà come appunto le società sportive, che al pari di commercianti e ristoratori in questi mesi hanno subito gli effetti del lockdown.

L’evento è gratuito ed aperto a tutti i tesserati Csi. Le prenotazioni si ricevono fino a mercoledì 27 maggio collegandosi direttamente al link dell’evento  https://forms.gle/utD4wn4wNuP1NCnh7.

“In questi mesi – afferma Marco Pagnetti, presidente del comitato provinciale – abbiamo cercato di rimanere quanto più vicini possibile alle società che di punto in bianco si sono trovate costrette a chiudere gli impianti senza poter svolgere ciò che di più amano, ovvero insegnare lo sport e i principi ad esso collegati. Molte realtà si sono viste private all’improvviso anche dell’unica forma di sostentamento che avevano e ora è importante dar loro tutti gli strumenti per ripartire in sicurezza e per poter ricevere quegli aiuti che lo Stato mette a disposizione. Ringrazio il dott. Sinibaldi per la disponibilità dimostrata e invito tutti gli interessati a partecipare alla riunione che sarà moderata da Luca Giampaoletti, referente amministrativo del Csi Marche”.
Per info 3281130158