“Di-Segni Divergenti” Parole e Immagini del Fumetto Sociale. Al via la terza edizione.

22 Novembre 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Venerdì 23 novembre torna “Di-Segni Divergenti. Parole e Immagini del Fumetto Sociale”. Il Cante di Montevecchio organizza la terza edizione dell’appuntamento nazionale sulla grafica ed il fumetto d’autore che incontrano il sociale. Insieme a Labirinto e con la collaborazione di MeMo (Mediateca Montanari) al Servizio Cultura e Turismo – U.O.C Biblioteche del Comune di Fano (città ospite dell’evento), si discuterà di contrasto alla violenza di genere.

“Io Sono Una” (addEditore, 2018) è il titolo della graphic novel presentata dall’autrice britannica. Una che dialogherà con Monica Martinelli della Casa Editrice SetteNove.

L’evento, organizzato in previsione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne, comincerà la mattina del 23 novembre con workshop tenuti dall’autrice presso la Memo. Proseguirà nel pomeriggio ( ore 17.30 ) presso la  Sala della Concordia  del Comune di Fano con un flash della mostra espositiva delle tavole originali del libro (mostra che verrà esposta presso la Memo da domenica 25 novembre a giovedì 7 dicembre); si concluderà con l’incontro pubblico dell’autrice (ore 18.00) che renderà testimonianza della sua esperienza personale di donna vittima di violenza e di come questo vissuto si sia tradotto in una narrazione fatta di immagini e testo.

Per partecipare ai laboratori è necessaria l’iscrizione, facilmente prenotatile via mail all’indirizzo: comunicazione@cante.it.  La partecipazione è gratuita.

Programma:

Ore 9.00 – 11.00 ; 11.00 – 13.00

Workshop con UNA

Laboratori difumettistica per trasformare la propria esperienza personale in un disegno creativo sotto la guida esperta dell’autrice.

Ore 17.30 – 18.00

Flash della mostra espositiva sulle tavole originali della graphic novel.

Ore 18.00 – 19.00

Io Sono Una” 
L’esperienza personale di donna, attraverso la grafica ed il fumetto d’autore.