Domani gli ultimi Ludi e poi via ai grandi festeggiamenti con Bacchanalia e La Notte degli Dei

13 luglio 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Un successo strepitoso per la Fano dei Cesarini che ha riempito l’area del Pincio in ogni ordine di posto. I piccoli romani delle fazioni si sono dati battaglia per difendere i propri colori nella grande arena, creando uno spettacolo divertente ed emozionante. La prima sfida, le Sabbie della Fortuna, simpatica corsa dove i concorrenti dovevano riempire un’anfora portando dell’acqua da una parte all’altra del percorso, è stata vinta dalla Fazione del Delfino. Secondo posto per il Lupo, seguito da Cinghiale e Volpe. La corsa delle Bighette, che non ha bisogno di presentazioni, dopo 4 batterie per scegliere i campioni delle relative fazioni, è stata vinta dal Cinghiale. Secondo il Delfino, poi Lupo e Volpe.

Punteggi che varranno sommati ai ludi dei giovani che si svolgeranno, dalle 18.30 di oggi al Pincio e a quelli di domani in programma alle 19. Nei ludi del sabato, le 4 fazioni si batteranno a colpi d’arte. Lupo, Volpe, Cinghiale e Delfino porteranno in scena spettacoli, balletti, letture e quant’altro, per poi essere giudicati da una giuria di esperti che stilerà la classifica finale. Terminati i giochi, spazio ai grandi festeggiamenti che coinvolgeranno tutta la città.

A partire dalla zona del Pincio con Bacchanalia dove sarà possibile cenare con le fazioni. Lunghe tavolate si coloreranno con le tonalità di Volpe, Delfino, Lupo e Volpe, che si uniranno in una cena al Thermopolium, con l’ospite d’eccezione della serata: il maialino al giro arrosto. Per partecipare alla cena delle fazioni e quindi avere diritto al menù calmierato di 17 euro, è possibile acquistare i biglietti dai vari responsabili: Cinghiale Piero Valori 3288868685; Delfino Lucia Lucarelli 3345003285; Lupo Massimo Pierelli 3394963115; Volpe Michele Tamburini 3393008586 o direttamente alla Proloco 3395828551. Ovviamente è obbligatorio presentarsi vestiti del colore della propria fazione. La cena di Bacchanalia sarà comunque aperta a tutti, anche a chi si presenterà in abiti civili con possibilità di cenare alla carta ed assaggiare tutti i piatti della serata, materie prime del nostro territorio, rielaborate a tema romano dal ristorante Montecucco. Il banchetto festoso sarà accompagnato dalla musica dei Cisal Pipers, gruppo di musica folk e celtica che allieterà la serata a suon di cornamuse.

Nello stesso momento, in tutta la città calerà l’attesissima “Notte degli Dei”: serata romana che si estenderà dal centro alle zone mare dove partiranno una serie di eventi a tema per una grande festa generale. Tanti i locali che hanno aderito alla Notte degli Dei e che allestiranno il proprio evento, compresi stabilimenti balneari delle zone mare di Lido e Sassonia.

Tornando in zona Pincio, alle 22.30 un altro momento emozionante con l’abbinamento dell’Auriga ad ogni fazione e le premiazioni dei Ludi Fortunae. La classifica finale determinerà l’ordine di sfilata nella grande parata di domenica. La giornata si concluderà con il grande spettacolo “Tra Rito e Mito: I Fuochi Sacri” a cura del gruppo storico Colonia Iulia Fanestris.