Domani passa il Giro d’Italia, chiusura anticipata per molte scuole della città

by / Comments / 947 View / 16 maggio 2018

Fano (PU) – La statale Adriatica e la città di Fano tornano a tingersi di rosa. L’occasione sarà il ritorno del Giro d’Italia, che sfreccerà di nuovo sulle nostre strade giovedì 17 maggio, durante la dodicesima tappa da Osimo a Imola. La chiusura delle strade scatterà dalle ore 12,20. Il passaggio dei corridori è previsto alle ore 13,40 circa, il momento preciso dipende dalla velocità. Tantissime le forze dell’ordine impegnate lungo le strade del Giro, fra vigili, polizia e carabinieri, guardia di finanza e protezione civile.

Indicativamente dalle 12 alle 15 scatterà il divieto di circolazione sulla S.S.16 (la tappa è la Osimo-Imola) e, negli stessi orari, sarà vietato sostare nelle seguenti vie:
Viale Piceno (dal civico 125 al civico 117 sul lato mare)
Via Pisacane (dal civico 2 al civico 70 sul lato monte)
Via XII Settembre (dal civico 14 al civico 76 lato Ancona)
Viale Buozzi (ambo i lati)
Vial I Maggio (dal civico 2 al civico 113 su ambo i lati)
Viale Romagna (da via del Carmmine al civico 7 su ambo i lati)
S.S. 16 (da via Lago maggiore a via Lago di Albano sul lato monte)

Anche il trasporto pubblico subirà delle variazioni soprattutto quello verso Fano Sud e Pesaro, dato il coinvolgimento della Stazione delle corriere, del Pincio e della Statale.

Il sindaco con ordinanza n. 19 del 15 maggio 2018, ha deciso il termine anticipato dell’attività didattica alle 11 per le seguenti scuole:  primaria e secondaria di Faà di Bruno di Marotta (limitatamente ai residenti di Fano); asilo nido Il Grillo (per bambini iscritti nell’orario antimeridiano); scuola primaria Corridoni (classi modulo a tempo normale); primaria Luigi Rossi; secondaria di 1° grado Padalino; secondaria di 1° grado Gandiglio; primaria Gentile; istituti superiori Polo Nolfi, Torelli, Polo 3 e Don Orione. Fa tappa a Fano anche la carovana pubblicitaria del Giro che si fermerà davanti all’Arco d’Augusto dalle ore 12.10 alle ore 12.30.

L’amministrazione invita la cittadinanza a partecipare. Tanti gadget per i più piccoli.