Due ore di servizio in più per le scuole comunali da 0 a 6 anni

12 Marzo 2019 // di // Comments

Fano (PU) – I servizi educativi del Comune di Fano tendono una mano alle famiglie moderne, sempre più schiacciate dagli impegni lavorativi, che ne limitano, il tempo libero. Come? Prolungando di 2 ore l’orario giornaliero con un servizio ludico ricreativo. “Il servizio – spiegano l’assessore ai Servizi Educativi, Samuele Mascarin, la dirigente Grazia Mosciatti e sarà applicato a tutte alle 3 scuole comunali, 7 scuole dell’infanzia, i 3 nidi e i 2 raccordi che sono frequentati per un totale di 746 famiglie. Un totale di 5200 ore in più del tutto gratuite, grazie a fondi per il sistema integrato provenienti dal Miur. Rassicuriamo coloro che vorranno provare questo sistema sperimentale, e che hanno già effettuato l’iscrizione (scuole dell’infanzia), i quali potranno comunque usufruirne, rivolgendosi agli uffici dei Servizi Educativi.

Tutti gli altri potranno aderire al programma in sede di iscrizione, dal 2 al 17 maggio”. “Un’altra risposta concreta alle esigenze della città – ha aggiunto il sindaco di Fano, Massimo Seri -. Un’iniziativa che ha una duplice valenza: da una parte la bravura degli uffici predisposti che sono riusciti ad intercettare risorse aggiuntive, dall’altra un ampliamento di un servizio molto utile per le famiglie. Un tassello che va ad aggiungersi al grande lavoro svolto in questi 5 anni di mandato sui servizi educativi, basti pensare che abbiamo assunto 15 insegnanti, investito 8 milioni di euro di risorse sugli edifici scolastici e formato costantemente i nostri insegnanti”.