“Fano città che legge”, partono i corsi per lettori volontari

18 Ottobre 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Fano dal 2017 è nell’elenco “Città che legge”. Essere in questo elenco vuol dire essere riconosciuti come città che si impegna nella promozione della lettura e permette di concorrere a dei bandi esclusivi del CEPELL – Centro per il Libro e la Lettura. Fano si è aggiudicata nel 2017 il primo bando che ha permesso di realizzare il progetto “Crescere con le parole giuste”, con un finanziamento complessivo di 30.000 euro; nel 2018 si è aggiudicata anche il secondo finanziamento per il progetto “Fano città che legge” di un importo complessivo di 50.000 euro. Nell’ambito di questo progetto partirà il 7 novembre Il secondo corso che formerà “Mentori della Lettura”. Il corso si articolerà in 10 lezioni e sarà a cura di Teatro Linguaggi. Gli incontri si terranno tutti i giovedì, dalle 19 alle 20:30. Il corso si propone di fornire ai partecipanti un metodo di approccio ed una strumentazione adeguata per poter condurre una lettura espressiva ad alta voce in diversi contesti in modo da organizzare, in coordinamento con la biblioteca, occasioni di lettura in vari contesti. I corsi sono gratuiti, hanno priorità i residenti a Fano ed è prevista una riserva di 5 posti per le persone bilingue. Si svolgeranno presso la Mediateca Montanari. Per iscriversi occorrerà compilare un form online raggiungibile dal sito del Sistema Bibliotecario di Fano (www.sistemabibliotecariofano.it) in cui si richiede agli interessati di motivare la loro adesione e di quantificare le ore di volontariato che saranno disponibili a svolgere.