Fano Cuore delle Marche supera anche la prova maltempo. Raccolti oltre 2.000 euro

29 Agosto 2017 // di // Comments

Fano (PU) – Un temporale inaspettato, 50 tavolate già apparecchiate completamente zuppe e un “fuggi fuggi” generale con rincorsa disperata per mettere in salvo il cibo che già stava cuocendo. Questo lo scenario che ha fatto da “antipasto” alla cena Fano Cuore delle Marche andata in scena ieri, uno scenario che avrebbe scoraggiato chiunque ma non questo gruppo di “angeli” che, armati di pazienza, passione e olio di gomito, in meno di un’ora ha allestito nuovamente l’area ad hoc ed accolto, dalle 20 in poi, oltre 350 persone.

Un oratorio di San Cristoforo vestito a festa ha ospitato la cena solidale Fano Cuore delle Marche, evento che si ripete ormai da tempo e che in ogni occasione si pone un obiettivo ben preciso, in questo caso la realizzazione di una casa medica o un dispensario medico per far fronte alle esigenze sanitarie di prima necessita delle popolazioni del sud delle Marche colpite dal sisma.

Oltre 2mila gli euro raccolti (al netto delle spese) che, oltre che per i sopracitati scopi, saranno in parte destinati anche ad altre due associazioni ai quali era dedicata la cena di ieri: Il Pozzo di Giacobbe che si occupa del sostentamento dei bambini ruandesi e la Fondazione Maruzza che svolge attività di formazione di medici e infermieri per le cure palliative destinate ai bambini.

Alla cena Fano Cuore delle Marche è stato abbinato anche il 10° Memorial Michi, momento per ricordare Michele Marcantognini che ha visto la disputa di una partita di calcio a 5 (Michi Team contro Fano Cuore delle Marche) e di un torneo di beach tennis grazie alla collaborazione dell’Asd Sportland.

“Non poteva certo fermarci un temporale – affermano i ragazzi di Fano Cuore delle Marche –. Eravamo certi che la città avrebbe risposto benché fosse il primo lunedì di rientro dalle ferie e le oltre 300 presenze, nonostante il tempo incerto, ci hanno confermato che insieme e con il cuore si può anche ‘battere’ il maltempo”.

La serata, resa possibile grazie ai tanti sostenitori di Fano Cuore delle Marche (Fra Goloso, Piccolo Forno, Acqua Shop, Massimo Pesca, Pesceazzurro,Terre di Giove, Bar Giolla, Coop. Treponti, Dining House) è stata allietata dalla musica della Borghetti Bugaron Band e dall’animazione per bambini di ArFun Animasion.

Mercoledì 30 agosto alle 19 circa, diretta facebook dalla pagina ufficiale Fano Cuore delle Marche in cui saranno rese note le cifre precise raccolte.

“Grazie ancora una volta a tutti i partecipanti – concludono gli organizzatori –, a chi da la disponibilità dei locali, in questo caso la parrocchia San Cristoforo e Don Mauro Bargnesi, e a chi si mette continuamente in gioco per fare del bene”.

(Foto: Alessandra Ferri)

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????