La Corte Malatestiana di Fano

Fano, sabato 21 maggio la “Notte dei musei”

18 Maggio 2016 // di // Comments

Fano (PU) – Il Palazzo Malatestiano di Fano ospiterà  l’ottava edizione de “La notte dei musei”: sabato 21 maggio 2016 vedrà la partecipazione di più di migliaia di musei in tutta Europa che daranno vita ad una grande notte bianca sotto il coordinamento generale della Direction des musée de France –  Mission de la communication di Parigi.

Per l’occasione, aderendo anche al Grand Tour Musei promosso dalla Regione Marche, le sale espositive del Palazzo Malatestiano saranno aperte gratuitamente ai visitatori dalle 21,00 all’1,00 di notte, in una serata ricca di eventi che coivolgeranno grandi e piccoli.

“Luce dai depositi” è il titolo di una esposizione che arricchisce la visita della Pinacoteca presentando alcuni dipinti di Madonne del Cinquecento e Seicento provenienti dai depositi museali, un’occasione per ammirare solo una piccola parte del prezioso patrimonio artistico del Museo.

Anche l’edizione di quest’anno verrà realizzata grazie alla proficua collaborazione con il Liceo Artistico Apolloni e di Sistema Museo.

Nell’arco della serata gli studenti del Liceo Artistico Apolloni (classi III e IV A della Sezione Arti Figurative) allestiranno laboratori dimostrativi di varie tecniche artistiche tra cui la pittura a olio, la tempera all’uovo, la doratura, il mosaico e il modellato plastico, nonché il disegno dal vero; inoltre gli alunni proporranno una lettura storico artistica delle Madonne esposte in mostra e in Pinacoteca. La preparazione dei ragazzi è stata condotta dai professori Paolo Tosti, Giorgio Cassoni, Stefano Petreti.

Alle 21,00 è in programma una suggestiva visita animata per bambini (dai 5 agli 11 anni) a cura di Sistema Museo dal titolo “Il Palazzo del blu, tra cielo e mare”: la poesia del blu incanterà e condurrà i partecipanti in spazi e tempi lontani tra creature alate, mostri marini, animali fantastici ed esseri mitologici presenti in dipinti e mosaici. Il colore blu, con i suoi vari significati, accompagnerà i piccoli attraverso favole antiche e moderne che renderanno piacevolae il creativo girovagare per le sale del museo. Attività esperienziali alla ricerca del dettaglio attraverso momenti sensoriali e animati sveleranno perchè il velo della Madonna è blu…Ma si partirà solo quando il “semaforo blu” di Rodari lo consentirà!

Nel corso della serata sarà possibile degustare anche un calice della Cantina Terracruda di Fratterosa che produce vini pregiati che nascono in un territorio tra montagna e mare; l’Azienda dedica la sua attività ai tre Doc della provincia di Pesaro e Urbino, valorizzando vitigni autoctoni e recuperando antichi uvaggi locali.

Alla Notte dei Musei parteciperà anche l’Associazione FanoJazz che accompagnerà i vari momenti della serata con piacevoli performance musicali.

Ultimo appuntamento della serata alle 23 con una visita accompagnata alle collezioni museali, visitabili anche in autonomia fino all’1,00 di notte.

In occasione del Grand Tour Musei le collezioni del Palazzo Malatestiano saranno visitabili ad ingresso libero anche domenica 22 maggio 2016, nell’orario 10,30-12,30/16,00-19,00.

Da parte dell’Assessore alla Cultura Stefano Marchegiani il ringraziamento a quanti hanno contribuito alla realizzazione di questo evento, in particolare ai docenti e a tutti gli alunni del Liceo Artistico Apolloni.

La cittadinanza è invitata a partecipare.