Francesca Cecchini, segretaria de La Tua Fano

Francesca Cecchini (La Tua Fano): “Si usino toni civili, chiediamo scuse formali per il consigliere Serfilippi”

21 Febbraio 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Sulle frasi poco eleganti espresse dal consigliere del Pd Enrico Nicolelli e dal sindaco Massimo Seri, nei confronti del consigliere de La Tua Fano, Luca Serfilippi, interviene anche Francesca Cecchini, segretaria della stessa lista civica.

“Senza entrare nel merito dei contenuti e nel livello di volgarità cui è ridotto il Consiglio comunale – scrive Cecchini – il fatto, rappresenta un grave indice di incapacità a discutere  in termini civili e politici. Tale comportamento da chi rappresenta le istituzioni e governa la nostra città è di una gravità inaudita che nemmeno nelle società tribali si è mai verificato”.

“Sulle voci di bilancio dove vengono indicate le spese che tutti i cittadini sono chiamati a rispondere, sono indispensabili argomentazioni motivate e non banalità e offese. La Tua Fano chiede formalmente le scuse pubbliche da parte del consigliere PD e del sindaco riaffermando che ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni nei termini e nei modi di un sano e corretto dibattito politico”.

A Francesca Cecchini non è piaciuto nemmeno l’atteggiamento della presidente del consiglio comunale, Rosetta Fulvi, che non ha richiamato il consigliere Nicolelli.