Francesca Pagnanelli, la 20enne di Fermignano firma con la più importante agenzia di moda milanese

22 ottobre 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Quello di diventare modella è un sogno che accomuna molte ragazze anche se purtroppo tra il dire e il fare ci sono in mezzo molte difficoltà e non sempre la bellezza basta. Occorre sicuramente una buona dose di fortuna e trovarsi al posto giusto nel momento giusto non guasta, anche se a fare la differenza sono l’umitlà, la capacità di mettersi in gioco e lavorare seriamente perchè quello di modella o fotomdella non è un mondo tutto lustrine e paillettes come potrebbe sembrare.

Francesca Pagnanelli, 20enne di Fermignano, è una che può affermare con certezza di essere riuscita a realizzare il proprio sogno grazie alla firma di un contratto avvenuta pochi giorni fa con la Women Management, agenzia milanese che ha lanciato modelle del calibro di Naomi Campbell e Melissa Satta.

La “cavalcata” di Francesca inizia ad Urbino nel giugno del 2017 quando partecipa ad una tappa di selezione regionale del concorso nazionale ‘La Bella d’Italia’, organizzato dall’agente esclusivo Marche e Romagna Francesca Cecchini.

Vince la tappa di Urbino, accede alla finale regionale a fine agosto 2017 e conquista il titolo di La Bella d’Italia Marche 2017 .Parte per la finale nazionale a settembre al Santa Caterina Village di Scalea in Calabria e conquista uno dei 16 titoli nazionali su 100 concorrenti provenienti da tutte le regioni d’Italia diventando Ragazza spettacolo 2017.

Umiltà, intelligenza, ottima dialettica, oltre all’innata bellezza, sono garanzie per la sua agente che la inserisce in un percorso moda e spettacolo fatto di shooting fotografici, sfilate, testimonial di manifestazioni, presentazioni eventi. In collaborazione poi con l’agente de La Bella d’Italia Lazio Laura Pudda, Francesca partecipa, nel mese di giugno, a un casting a Frascati per essere inserita alla 3 giorni di Ischia Fashion Week, casting che supera brillantemente e nell’isola campana, affiancata da Sonia Perrone regista e coreografa di moda, ottiene grande successo dagli addetti ai lavori.

Al suo rientro l’aspetta un’estate di ulteriori eventi e sfilate che affronta con grande impegno e spirito di sacrificio visto che nel frattempo si è anche iscritta all’Università di Urbino alla Facoltà di lingue e culture straniere ramo occidentale mentre lavora, part time, al Bar Dark Side di Fermignano.

Il resto della storia lo conoscete, anche se la sensazione e che il sogno più che essersi realizzato sia appena all’inizio.