Gibam, il nuovo opposto è il triestino Andrea Bulfon

10 Luglio 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Molti dei palloni “caldi” passeranno tra le sue mani e questo di sicuro non lo spaventa. Il compito forse più arduo è quello di sostituire nel cuore dei tifosi il bomber Manuele Lucconi, fanese doc e passato a Siena in A2 dopo la strepitosa stagione passata.

Andrea Bulfon, triestino classe ’96, è il nuovo opposto della Gibam Fano per il prossimo campionato di A3. I destini dei virtussini e del nuovo opposto si sono incrociati negli ultimi due anni visto che Bulfon ha militato in B nel Blueitaly Pineto, compagine abruzzese che ha conteso alla Gibam per buona parte della stagione il primo posto in classifica.

Oltre a Pineto, ha militato nelle giovanili della Lube e poi in A2 con Castellana Grotte e Alessano e, al termine della stagione appena conclusa in Abruzzo, ha disputato 24 gare con un totale di 430 punti realizzati (circa 18 a partita).

“Quello di A3 sarà un campionato sicuramente molto competitivo – afferma il giocatore triestino – ma il roster allestito dalla Virtus sarà all’altezza della situazione. Sono molto carico nell’affrontare questa nuova esperienza e non vedo l’ora di conoscere i miei nuovi compagni e cominciare a lavorare sodo con loro”.

Sulla scelta di Fano il nuovo opposto Gibam non ha avuto dubbi: “Ho accettato con grande entusiasmo la proposta di Fano in quanto la ritengo una società serie con dei progetti ben chiari, oltre a questo c’è grande tradizione pallavolistica che aiuta a creare un grande ambiente e buon entusiasmo”.

Mancano ancora pochi tasselli quindi alla Gibam Fano per completare il roster che parteciperà alla serie A3. In primis il ruolo del secondo opposto (si punta ad un giovane dal buon avvenire), il quarto centrale (Mazzanti è annunciato in partenza), il  secondo libero al posto di Pietropoli ed il quarto schiacciatore che, con molta probabilità, sarà recuperato dal vivaio locale.