Giovedì il consiglio comunale: tra interrogazioni e mozioni, si discute anche l’intitolazione di una via a Bettino Craxi

2 Luglio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – L’intitolazione di una strada comunale a Bettino Craxi. Sarà questo uno dei temi che il consiglio comunale sarà chiamato a trattare nella seduta di giovedì 9 luglio che, come ormai avviene da 2 mesi, si terrà in video conferenza.

A presentare la mozione lo scorso 14 febbraio erano state le liste civiche Insieme è Meglio e Noi Giovani mentre il M5S, sempre attraverso mozione, chiede che lo stesso trattamento venga riservato a Francesco Saverio Borrelli, il magistrato che diresse il pool che indagò sullo scandalo politico di “Mani Pulite”.

Ma ad aprire la seduta, dopo le comunicazione della presidente Carla Cecchetelli e del sindaco Massimo Seri, saranno due interrogazioni urgenti presentate dal consigliere del Pd Stefano Marchegiani, ex assessore al Turismo e Cultura, che nei giorni scorsi aveva espresso perplessità sulla possibile trasformazione della Corte Malatestiana in un cinema all’aperto. Questo il tema di un’interrogazione mentre la seconda riguarda le iniziative che il Comune intende portare avanti sulle celebrazioni del cinquecentenario della morte di Raffaello Sanzio.

Si parlerà anche di ambiente, con il M5S che ha presentato un’interrogazione per avere lumi sulla centralina di Bellocchi  e una mozione sulla mancata approvazione del piano d’ambito da parte dell’Ata Provinciale.