I Delfini della Fanum Fortunae Nuoto conquistano la regione

2 Luglio 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Con l’arrivo dell’estate i piccoli atleti della Fanum Fortunae Nuoto scaldano i motori per tuffarsi in acqua per gli appuntamenti più importanti della stagione agonistica e tra questi c’è il campionato regionale degli esordienti B che ha visto i giovani nuotatori della A.S.D Fanum Fortunae Nuoto tra i protagonisti principali grazie ai continui miglioramenti cronometrici fatti registrare e al ricco bottino di medaglie riportato a casa.

Nella giornata di domenica 24 giugno la squadra degli esordienti B si è presentata presso la piscina comunale di Grottammare per disputare il campionato regionale estivo, la manifestazione agonistica più importante a cui i nuotatori dagli 8 agli 11 anni possono partecipare e la Fanum Fortunae Nuoto si è presentata con tutti i suoi 8 atleti qualificati. Gli agonisti del futuro fanese, gioiosi a bordo vasca e determinati sul blocco, hanno dimostrato il buon lavoro tecnico svolto in questi mesi dal Direttore Tecnico Massimo Russo coadiuvato dagli allenatori Marianna Bartolucci e Andrea Mattutini. Il cronometro, giudice imparziale, ha registrato continui miglioramenti sui tempi personali dei giovani ragazzi e il podio ha visto protagonisti i nuotatori fanesi con la conquista di due medaglie d’oro,  due d’argenti e due di bronzo.

Tra gli esordienti B sale per ben due volte sul gradino più alto del podio Marco Omiccioli, classe 2008, che si aggiudica il titolo di campione regionale nei 50 e 100 delfino bissando il successo invernale. Il suo compagno Angius Mattia, classe 2008, sale sul secondo gradino del podio nella gara dei 200 misti. Nella gara regina dei 100 stile libero  le atlete fanesi Linda Bevilacqa e Allegra Peconi, entrambe classe 2009 salgono sul secondo e il terzo gradino del podio. A questi successi singoli si affianca il terzo posto della staffetta 4×50 stile maschile esordienti B composta dagli atleti Mattia Angius, Darijus Buchnevicius, Edoardo Fiscaletti e Marco Omiccioli e   che cercano di ripetersi anche nella staffetta mista, ma si devono accontentare, per pochi decimi di secondo, di un quarto posto. Le giovani leve Mattia Massi, classe 2009, e Veronica Pezzolesi, classe 2010, si tuffano in acqua con la grinta e la determinazione che gli porta a notevoli miglioramenti cronometrici.

A unirsi alla gioia dei vincitori è tutta la Società Fanum Fortunae Nuoto del Presidente Giorgio Ricci che si congratula con questi delfini che con il loro impegno e con gli ottimi risultati cronometrici ottenuti hanno dimostrato di avere tutte le carte in regola per essere i futuri campioni del nuoto fanese.