I parlamentari fanesi del M5S al sindaco: “Collaboriamo insieme per il bene della città”

4 Ottobre 2018 // di // Comments

Fano (PU) – Una possibile collaborazione istituzionale con il sindaco Massimo Seri e più in generale con la città di Fano. E’ quello a cui si dicono disponibili i parlamentari fanesi del Movimento 5 Stelle, Rossella Accoto, Maurizio Cattoi e Roberto Rossini che dopo il grave episodio al Pincio si auspicano un incontro con il primo cittadino nel tentativo di instaurare una sinergia istituzionale per attivare tutte le misure che possano prevenire nuovi fenomeni di violenza di questo tipo, “che scuotono dal profondo la coscienza della nostra comunità e mettono a repentaglio le fondamenta della civile convivenza”. “Cercheremo quindi il prima possibile con il sindaco – scrivono – un’occasione di confronto per trattare di queste problematiche, così come di tutti gli altri ambiti amministrativi in cui ci sono margini di miglioramento o di sviluppo per Fano e per i quali il nostro contributo a livello nazionale può rivelarsi prezioso o determinante. Con il primo cittadino da tempo è in corso un dialogo personale molto franco e certamente consapevole delle profonde differenze politiche che ci distinguono ma, al netto di alcune fisiologiche diffidenze iniziali, sempre caratterizzato da cortesia istituzionale. Prendendo le mosse da un triste fatto di cronaca, speriamo quindi che ora si possa intraprendere uno stabile percorso di collaborazione, da noi auspicato da tempo e ricercato anche dal sindaco che se incardinato su presupposti di apertura e correttezza, come fin qui avvenuto, potrà sicuramente portare buoni frutti per il nostro territorio. Coscienti del fatto che ciascuno di noi è chiamato a rappresentare tutti i cittadini dentro le istituzioni, a prescindere dal colore politico, intendiamo cogliere questa possibilità di incontro senza considerare le diverse appartenenze come una pesante limitazione, ma come un’opportunità per portare a casa quanti più risultati possibili per la nostra città”.