Il Campanile della Piazza e il Bastione Sangallo si illuminano con il Tricolore. “Ce la faremo”

20 Marzo 2020 // di // Comments

Fano, 19 marzo 2020 – Il campanile del Teatro della Fortuna e il Bastione Sangallo si illuminano con il Tricolore italiano. Un simbolo per dare un po’ di speranza e di colore in un periodo di grande sacrificio, donato dal Service T.P.T.E. di Enrico Terminesi alla città di Fano.

Come hanno fatto numerose città italiane e straniere – dalla sede del Governo a Roma, alle città di Sarajevo e Mostar nella ex-Jugoslavia, dalle cascate del Niagara al Burj Khalifa di Dubai- nell’illuminare con il Tricolore alcuni importanti simboli mondiali in segno di solidarietà al popolo italiano, anche Fano, nel suo piccolo, darà un segnale di unità e coraggio a tutti i cittadini che si trovano ora a dover fonteggiare questo momento di prova.

“Per altro – ha commentato il sindaco Seri– esporre il Tricolore serve anche a ricordarci il 159° anniversario dell’Unità di Italia, che mai come in questa occasione deve ricordarci i valori più puri del nostro Paese”.

Il gesto è stato ben accolto dall’amministrazione comunale, laquale ha fatto subito in modo di aprire il campanile di piazza, per permettere il montaggio dell’attrezzatura necessaria.

“In questo periodo di tempo libero forzato – ha spiegato Terminesi – ho voluto dare un tocco di colore alla città. Un simbolo per dare un po’ di forza a tutta la comunità fanese che, come il resto d’Italia e ormai del Mondo, sta attraversando un momento storico davvero duro. Quindi assieme all’amministrazione e all’impresa 4 Stelle che mi ha dato una mano per il trasporto delle attrezzature necessarie, abbiamo deciso di illuminare le 4 arcate del campanile e la facciata del Bastione Sangallo lato stazione. Meteo permettendo, il Tricolore, sarà visibile per una settimana”.

“Anche piccoli gesti come questo ci fanno capire che quella fanese è una comunità forte – conclude il Sindaco – che non si perde d’animo neanche in un periodo come quello che stiamo vivendo. Il mio più sentito ringraziamento ad Enrico Terminesi che con il suo gesto simbolico ci ricorda che anche se siamo costretti a stare a distanza, in fondo siamo sempre tutti uniti e possiamo abbracciarci virtualmente e riconoscerci negli stessi valori di sempre”.

Si provvederà attraverso i canali social del Comune di Fano e tramite la pagina Facebook personale del sindaco a pubblicarne alcuni scatti.