Il Comune acquista due sanificatori per i mezzi di Polizia Locale e volontariato

8 Aprile 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Il Comune di Fano ha acquistato due sanificatori all’ozono che saranno utilizzati per i mezzi della polizia locale, della protezione civile e della Croce Rossa.

A consegnarli alla comandante della Polizia Locale, Annarita Montagna e al presidente del C.B. Club Mattei, Saverio Olivi, è stato questa mattina direttamente il sindaco Massimo Seri.

I due macchinari sono in grado di trasformare l’ossigeno in ozono tramite corrente elettrica eliminando quindi batteri e virus senza l’utilizzo di prodotti chimici e sono stati dati in dotazione ai volontari e al personale della polizia locale in quanto sono per l’intera giornata a contatto con il pubblico sia per lo svolgimento dei controlli sia per la consegna di medicinali e beni di prima necessità.

Tutelare la salute pubblica – sottolineano il sindaco Massimo Seri e l’assessora con delega alla Polizia Locale, Sara Cucchiarini – significa per prima cosa mettere il personale nelle condizioni di lavorare con strumenti adeguati e in sicurezza. Il corpo di polizia locale, già dall’inizio dell’emergenza, è dotato di tutti i dispositivi (mascherine FFP3, guanti monouso, gel igienizzanti su ogni vettura, spray disinfettanti per i veicoli) e da oggi ha a disposizione un ulteriore strumento che è utile e facile da utilizzare”.

Utile, facile e rapido in quanto per la completa sanificazione di un’auto ci vogliono circa 15 minuti, 30 per i mezzi più grandi come furgoni o ambulanze. L’apparecchio, inoltre, sanifica tutto quello si trova all’interno del veicolo pertanto anche le divise che gli agenti (nel caso della polizia locale) e i volontari (nel caso di protezione civile e Croce Rossa) possono lasciare all’interno del mezzo quando l’apparecchio è in funzione.