Il fanese Stefano Sorcinelli tra i finalisti al Premio Letterario Internazionale “Cumani Quasimodo”

13 marzo 2018 // di // Comments

Fano (PU) – La poesia “Africa” del poeta fanese Stefano Sorcinelli è tra le finaliste nella sezione poesia edita al II Premio Internazionale Cumani Quasimodo, uno dei più prestigiosi e partecipati concorsi letterari in ambito nazionale, organizzato dalla casa editrice Aletti Editore di Roma con la collaborazione di Mogol, il più importante poeta della storia della musica italiana.

Alla cerimonia di premiazione, che si svolgerà sabato 17 marzo presso la “Tenuta dei Ciclamini” che ospita la Scuola CET di Mogol ad Avigliano Umbro, sarà presente il Presidente di Giuria, Alessandro Quasimodo, figlio del Premio Nobel della Letteratura Salvatore Quasimodo, l’ideatore del Premio, l’editore Giuseppe Aletti, con tutto lo staff della casa editrice e naturalmente Mogol, collaboratore e padrone di casa.

Da segnalare che la poesia “Africa” ha già ricevuto importanti riconoscimenti in prestigiosi concorsi letterari nazionali, risultando tra le poesie vincitrive al Premio Letterario Internazionale “Riviera Adriatica”, al Premio Letterario Internazionale “Voci Nostre – Città di Ancona”, al Premio Letterario “Città di Auletta”, al Concorso Letterario “Città di Livorno”, al Concorso Internazionale di Poesia “Contemporanei d’Autore” e al Premio Letterario Nazionale “Surrentum”.