Il maltempo non rovina la festa, San Cristoforo e Le Fontanelle fanno l’en plein

29 Luglio 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Vedere i propri giocatori trionfare nella gara di casa è quanto di più bello possa accadere per un presidente, figuriamoci vederne 4 coppie nelle prime 4 posizioni. E’ successo questo sabato a Fano dove è andato in scena il 17° trofeo San Cristoforo-Le Fontanelle, gara regionale di bocce a coppie organizzata dai due sodalizi presieduti da Paolo Marchionni e Pietro Guidi.

112 in totale le coppie provenienti dalle provincie di Pesaro, Ancona e Rimini che per una settimana si sono state battaglia nelle corsie di Fano e dintorni prima delle fasi finali che hanno coinvolto i due impianti fanesi e che, causa maltempo, hanno visto le due finalissime disputarsi indoor nello stabile di Via Castelfidardo anziché all’aperto come da programma.

Solo maglie azzurre della San Cristoforo a giocarsi i primi 4 posti nella categoria C, vinta da Claudio Antonioni e Adriano Serrallegri sui compagni di squadra Giuseppe Delvecchio e Riccardo Campanelli. Podio per Stefano Donati-Andrea Alessandroni e Roberto Pedinelli-Pietro Guidi.

E’ finito invece ad Ancona il trofeo riservata alle categoria AeB, vinto da Alessandro Marchegiani e Patrizio Badiali del Bar Cardelli su Marco Caimmi e Fernando Medici della Chiaravallese. L’unica coppia della provincia ad andare a podio è quella composta da Valeriano Rotatori e Cesare Carbonari dell’Oikos Fossombrone giunti terzi.