Il Panettone di Andrea Urbani tra i migliori cinque d’Italia

by / Comments / 913 View / 21 Novembre 2017

Fano (PU) – Scala le classifiche del gusto e il suo panettone ogni anno fa incetta di premi. Il maestro dell’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani, il fanese Andrea Urbani, conquista ben sei premi al concorso nazionale “Tenzone il Panettone”, evento riservato ai migliori panettoni della tradizione dolciaria artigianale italiana, giunto quest’anno alla sesta edizione e svoltosi a Parma lo scorso week end.

Urbani, che l’anno scorso si classificò nono in classifica generale, quest’anno è riuscito a fare ancora meglio portandosi a casa ben 5 riconoscimenti, tra cui il quinto posto nella classifica assoluta, scalando così di ben 4 posizioni il risultato del 2016.

Tante le categorie in gara (tradizionale, innovativo, junior solo per citarne alcune) nelle quali si sono cimentati i 32 migliori maestri pasticceri d’Italia su 68 aventi la qualifica. Medaglia di bronzo per Urbani nella categoria “Panettoni Tradizionali” e quarto posto assoluto tra i maestri sommando i relativi punteggi.

Ancora meglio sono andate le categorie “miglior valutazione visiva e alveolatura” e “Armonia ed Equilibrio” che hanno visto il titolare del marchio “Guerrino” vincere rispettivamente la medaglia d’oro e quella d’argento a conferma che oltre ad essere buono il suo panettone è anche bello da vedere con fette armoniose ed invitanti.

La tenzone del panettone è un evento nato nel 2011 e organizzato da Massimo Gelati e Vittorio Brandonisio nel calore delle atmosfere natalizie, nato dalla convivialità e dal desiderio di conoscere e scoprire uno dei protagonisti dell’arte pasticcera italiana: il panettone, il dolce re della tradizione, un prodotto unico che nasce lentamente dopo lunga lievitazione e da un’accurata e sapiente scelta di materie prime.

A giudicare le delizie dolciarie proposte sono stati giornalisti, critici gastronomici, accademici della pasticceria, autorità civili e militari. Complimenti dunque al nostro Andrea Urbani, dolce portatore del Made in Fano in giro per l’Italia e il mondo.