Il Pincio diventa una piccola Montmatre con “FortunArte2020”

13 Luglio 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Il Pincio si trasforma in una piccola Montmatre con oltre 100 artisti che dal 4 al 6 settembre esporranno le proprie opere all’interno di una delle più belle aree della città. Nasce “FortunArte 2020”, prima edizione di una manifestazione artistica che metterà insieme grandi artisti, esordienti, pittori, scultori e anche un po’ di beneficienza.

Un progetto nato dall’incontro tra Raffaella Manna, Daniele Carboni e Massimiliano Negro, che hanno deciso di realizzare un evento artistico in uno dei luoghi più belli di fano e non solo, dove giovani artisti potessero avere la possibilità di esporre le proprie opere a fianco di colleghi esperti e già conosciuti. Al progetto si sono poi uniti il Comune di Fano, in particolare gli assessorati agli Eventi e alla Cultura di Lucarelli e Del Bianco, il giornalista Lino Balestra, la consigliera Barbara Brunori, il critico d’arte Carlo Bruscia e l’imprenditrice Antonella Piccinetti.

Ad ogni partecipante verrà data l’opportunità, tramite la pubblicazione di una brochure on-line a cura degli ideatori del progetto, di raccontarsi tramite un portfolio biografico e gallery fotografiche dei migliori lavori. Opere e storie che successivamente confluiranno all’interno di un volume cartaceo. Inoltre i partecipanti potranno allestire un proprio spazio espositivo in zona Pincio dove esporre i propri lavori. Questo consentirà al pubblico di avere un rapporto diretto con l’artista il quale potrà fornire indicazioni in merito alla tecnica usata, al significato, e prendere contatti per vendere le creazioni stesse.

Un Pincio che quindi verrà reso ancor più bello e affascinante e che si trasformerà in una vera e propria galleria d’arte a cielo aperto. Al contempo verrà realizzata un’estemporanea di pittura dove i partecipanti in concorso verranno valutati da una giuria di professionisti composta da Carlo Bruscia, Roberto Giammattei, Giulio Colavolpe Severi, Ubaldo Bartolini e Carlo Simoni e da una giuria popolare. Il primo classificato si aggiudicherà 500 euro, il secondo 300 e il terzo 200.

Iniziativa che avrà anche un occhio di riguardo per la beneficienza: ai primi 3 classificati verrà infatti chiesto di donare la propria opera a sostegno di un’asta di beneficienza, i cui proventi saranno destinati a Enti Benefici cittadini o nazionali. Per partecipare all’evento è possibile scrivere una mail a fortunarte@yahoo.com.