Incendio in via Palazzi, coinvolti 5 appartamenti

19 Settembre 2019 // di // Comments

Fano (PU) – Una notte insonne quella appena trascorsa per diversi residenti di Via Palazzi a Fano che intorno alle 3 sono stati svegliati, oltre che dal forte temporale, anche da un incendio divampato da un contatore posto all’esterno di una palazzina.

A dare l’allarme è stata una delle residenti dei 5 appartamenti coinvolti che dopo aver sentito dei leggeri scoppi provenire dalla prese elettriche si è affacciata e ha visto le fiamme. L’incendio, in pochissimi minuti, ha completamente bruciato il contatore molto probabilmente a causa di un corto circuito provocato da un fulmine o dall’acqua che è entrata all’interno dello stesso.

Sul posto sono subito arrivati i carabinieri di Fano che hanno provato invano a spegnere le fiamme, cosa che è poi riuscita ai Vigili del Fuoco di Pesaro, intervenuti in sostituzione di quelli di Fano che in quel momento erano impegnati a Mondavio per rimuovere degli alberi che a causa del nubifragio avevano invaso la corsia stradale.

Come detto in precedenza, sono 5 gli appartamenti rimasti senza corrente per diverse ore (i tecnici dell’Enel hanno ultimato questa mattina i lavori di ripristino), il più danneggiato quello adiacente al contatore che oltre a restare al buio ha visto andare in fumo, è proprio il caso di dirlo, tutto l’impianto elettrico.

Essendo il contatore lungo la strada, diverse erano le automobili dei residenti della via parcheggiate vicino, le quali sono state subito rimosse grazie alla prontezza dei proprietari. Solo un’auto è rimasta per tutta la notte al suo posto ma per fortuna, grazie al pronto intervento dei Vigili del Fuoco, non ha subito danni.