Lamoli, un paese intero al lavoro per ristrutturare l’abbazia

13 Novembre 2018 // di // Comments

Lamoli di Borgo Pace (PU) – Tra i siti segnalati al FAI – 9° censimento “I luoghi del cuore” 2018 spicca l’Abbazia benedettina di San Michele Arcangelo in Lamoli di Borgo Pace, struttura tardo romanica, luogo di particolare pregio storico artistico apprezzato in ambito provinciale e non solo, meta di visite anche internazionali.

Alcuni dei pochi paesani rimasti  (solo 92) hanno costituito da tempo un  Comitato (composto da alcuni paesani, il Parroco e la Parrocchia di San Michele Arcangelo, il Sindaco del Comune di Borgo Pace, l’Arcidiocesi di Urbino)  al fine di ottenere un contributo dal FAI per effettuare lavori di riparazioni al tetto a seguito di infiltrazioni d’acqua che ne compromettono la stabilità.

La caparbietà dei medesimi, che stanno lottando come Davide contro Golia, unita all’aiuto di molti che portano Lamoli nel cuore, ha consentito di ottenere alla data odierna eccezionali e lusinghieri risultati raggiungendo circa 11000 voti (4000 online e 7000 con voti cartacei) classificandosi attualmente al 15°  posto in classifica nazionale e al 1° nelle Marche e sempre al 1° nazionale nel settore Abbazie.

La raccolta firme cartacee e voti online per la preservazione della preziosa struttura, orgoglio del territorio comunale e della Massa Trabaria, proseguirà fino al prossimo 30 novembre e coinvolge cittadini, parrocchie, negozi e ristoranti del Comune e di paesi e città della provincia ma anche di altri luoghi nazionali e attualmente anche le scuole di ogni ordine e grado.

“E’ commovente – scrivono dal comitato – vedere la partecipazione di tutti i lamolesi ma in particolare di quelli residenti all’estero che hanno chiesto le schede cartacee per dare il loro contributo”. Domenica scorsa si è svolto con successo anche di pubblico, l’evento “L’Abbazia del cuore” organizzato in collaborazione con il FAI e il FAI Giovani della Provincia di Pesaro a cui hanno partecipato anche la Capo Delegazione provinciale FAI Sig.ra Fiammetta Pezzati e la Vice Capo Delegazione FAI Sig.ra Eugenia Carotti Rigi Luperti, le quali si sono complimentate per tutto il lavoro fatto e per la tenacia e la forza dimostrata da questa piccola comunità, che batte di gran lunga realtà ben più grandi.

Da Borgo Pace,  ultimo comune, ma non ultimo per bellezza del territorio, dell’entroterra pesarese, arriva una bellissima storia di accoglienza, così commovente ed unica nel suo genere che andrebbe portata a conoscenza di tutti, in quanto è una storia che fa bene al cuore e che si collega perfettamente ai “Luoghi del cuore” del FAI.

Ruben Leandro Grueira , giovane botanico argentino giunto a Lamoli nel 2000 alla ricerca di se stesso, a seguito di un travagliato periodo dovuto a problemi famigliari, ha trovato in questo piccolo borgo una straordinaria accoglienza ed un lavoro corrispondente alla sua professione presso il “Il Museo dei Colori” gestito dall’Albergo-Ristorante “Oasi San Benedetto”.

Nadia e Massimo, al tempo titolari di quell’esercizio e l’intera comunità lamolese che lo ha accolto come membro della propria famiglia,  gli hanno consentito di ritrovare se stesso e riprendere il cammino della vita in modo più sereno.  Nel 2003 si è sentito pronto a rientrare in Buenos Aires ma un pezzo del suo cuore è rimasto e rimarrà sempre a Lamoli, dove mantiene ancora contatti di profonda amicizia.

Il 31 maggio di quest’anno nasce il suo primo figlio e Leandro avrebbe voluto chiamarlo con il nome di tutti gli abitanti di questo piccolo paese  ma, non potendo, d’accordo con moglie Celmi Ibalo, a cui ha sempre raccontato di questo suo luogo del cuore, ha deciso che suo figlio avrebbe portato il nome di Lamoli. Una scelta unica e piena d’affetto  per ricordarli  tutti e non escludere nessuno, quasi un abbraccio collettivo per dire grazie a ciascuno di loro. Il piccolo, battezzato il 14 Ottobre  a Buenos Aires è stato chiamato Joaquin  Leandro Lamoli Gueira.

Per votare on line

https://www.fondoambiente.it/luoghi/abbazia-di-san-michele-arcangelo-a-lamoli-di-borgo-pace?ldc

o cercare Lamoli sul sito del FAI – I LUOGHI DEL CUORE

Chi fosse interessato ad avere maggiori informazioni o richiedere schede cartacee  può inviare email a: comitato.abbazia.lamoli@gmail.com o visitare la pagina facebook https://www.facebook.com/abbaziabenedettinalamoli/?ref=bookmarks

 

 

per il COMITATO PER LA VALORIZZAZIONE DELL’ABBAZIA BENEDETTINA DI SAN MICHELE ARCANGELO DI LAMOLI (PU)

http://abbaziabenedettinalamoli-it.webnode.it/

pagina fb @abbaziabenedettinalamoli

instagram @abbazia_lamoli

link di voto online: https://www.fondoambiente.it/luoghi/abbazia-di-san-michele-arcangelo-a-lamoli-di-borgo-pace?ldc.