L’Apav femminile riparte con due vittorie

19 dicembre 2017 // di // Comments

Lucrezia di Cartoceto (PU) – Archiviata la sconfitta incassata contro Bottega nell’ultimo turno del girone di andata, dopo una breve sosta, il campionato per le ragazze di coach Galli è ripartito nel migliore dei modi. Tra mercoledì e sabato sono infatti arrivati due successi, il primo, più sofferto e combattuto, in casa contro il Gioca Volley Team Urbino per 3-2 e il secondo, sabato in trasferta, contro l’Avis Urbania per 3-0. Nella partita contro Urbino le ragazze in maglia bianconera, forse ancora “scosse” dall’ultima sconfitta, hanno subito la squadra avversaria ma i cambi hanno rivoltato la sfida riportandola nella giusta direzione con la vittoria che è arrivata in rimonta solo al tie break. Nel match di sabato contro l’Urbania il compito è stato più facile grazie ad una formazione avversaria rimaneggiata a causa delle assenze.

Per coach Galli sono state due partite completamente diverse l’una dall’altra dalle quali ha tratto però i giusti spunti tecnici su cui lavorare insieme alle ragazze: “Contro Urbino – ha spiegato l’allenatore – siamo andati in difficoltà sulle battute delle avversarie mentre noi su questo abbiamo fatto davvero male. È un periodo un po’ difficile dove ci capita di andare in affanno, soprattutto fisico, e poi di recuperare a fatica. Recupero della partita che è stato possibile grazie alle giocatrici che sono subentrate permettendoci così di rimontare il risultato e conquistare la vittoria. Contro Urbania invece siamo riusciti a gestire la partita durante tutti i set e ho notato segnali di ripresa da alcune ragazze che solo quattro giorni prima non si erano espresse al meglio. Durante il match ho ruotato molto il sestetto in campo e questo mi ha permesso di far tornare in campo dopo un lungo infortunio Matilde Fratini e di far debuttare in serie D una giovanissima Rebecca Fiscaletti di soli 13 anni”.