Lega: “Su Tari e Tosap nessun impegno da parte del Comune”

30 Aprile 2020 // di // Comments

Fano (PU) – Lega all’attacco del Comune, in questo caso specifico dell’assessora al Bilancio, Sara Cucchiarini rea, secondo il Carroccio, di non essersi presa nessun impegno formale per quanto riguarda Tosap e Tari.

“Sono centinaia i comuni che in Italia hanno annullato la Tari – affermano il segretario fanese della Lega, Max Mei insieme ai consiglieri comunali -. Nei mesi del lockdown, non ha nessuna ragione di essere richiesto ai negozianti. La TOSAP poi non è stato affatto modificata, l’aumento di spazio viene fatto pagare come prima. Ad oggi dopo 60 giorni di stato di emergenza, di risposte concrete per i fanesi non se ne vedono, l’assessora vagheggia anche di interventi in favore dei più deboli, ci faccia capire allora quando saranno rimborsati gli abbonamenti dei trasporti scolastici e se nessuno riceverà da pagare la quota fissa delle rette di refezione da marzo in poi, inoltre cosa pensano di fare per rateizzazioni e ingiunzioni di pagamento dovute a partire dal 8 Marzo”.

Un attacco a 360 gradi dunque che non risparmia nemmeno lo slogan lanciato per il turismo “Fano Covid Free: “La strategia di inseguire Ricci – conclude Mei – ormai famoso con il suo “No Panico” rischia per l’ennesima volta di essere non solo ridicola ma anche controproducente”.