M5S sulla polizia locale: “Servono più uomini e non solo per fare multe”

by / Comments / 104 View / 17 luglio 2017

Fano (PU) – Dopo le forze politiche di centrodestra, ad intervenire sul tema “sicurezza” oggi è anche il Movimento 5 Stelle che entra nello specifico nella questione Polizia Locale (ex Vigili Urbani) attraverso un’interpellanza al sindaco Seri: “Il problema della sicurezza locale – scrivono Hadar Omiccioli, Giovanni Fontana e Marta Ruggeri – è sempre più avvertito dai cittadini, soprattutto dopo i numerosi episodi di delinquenza per furti, violenza personale, atti di vandalismo e presenza senza controllo e aiuto di immigrati. La polizia locale è sottodimensionata, basti pensare che solo nel periodo estivo c’è una pattuglia fino alle 01,30 di notte per tutta la copertura della città, spesso però utilizzata solo nella zona del Lido per fare multe di divieto di sosta (Pesaro nell’ufficio violazioni ha la metà del personale di Fano ed incassa il triplo)”. Secondo il Movimento 5 Stelle poi, nonostante le belle parole durante la cerimonia per il pensionamento del comandante Giorgio Fuligno, non tutto in questi anni ha funzionato bene all’interno del corpo: “Numerose – sostengono i grillini – sono le cause sul lavoro intentante in questo reparto e le lettere di protesta pertanto chiediamo al sindaco se intende potenziare il corpo della polizia locale e se ha intenzione di far attuare una riorganizzazione del corpo al fine di aumentare la presenza sul territorio un maggior numero di pattuglie impegnate nei quartieri più esposti a scopo di controllo e deterrenza e – concludono – in che modo e in che temi avverranno questi eventuali cambiamenti”.