Musica, arte e poesia, l’ex chiesa di San Francesco diventa ancora più magica con “Time for Action”

15 Giugno 2016 // di // Comments

Fano (PU) – Sarà un mix di improvvisazione artistica, musicale e poetica quella che verrà messa in scena domenica 19 giugno dalla band Cheap Wine e dall’artista Giuliano del Sorbo nella magica atmosfera, che solo una location come l’ex chiesa di San Francesco può creare. Time for Action, si chiamerà così questa serata evento che soddisferà tutti i sensi degli spettatori, i quali verranno rapiti dal rock, rivisitato per l’occasione, della band pesarese, dall’action painting dal vivo che realizzerà Del Sorbo e dalle letture di alcuni attori ( Lucia Ferrati, Giuseppe Esposto e Elisabetta Marsigli). L’appuntamento, organizzato dalla rivista online di cultura e spettacolo Inscena Giornale, con il patrocinio e i benefici economici del Comune di Fano, Assessorato alla Cultura e Turismo sarà accessibile a tutti grazie al costo calmierato di 12 euro (prevendita su Vivaticket e al botteghino del Teatro della Fortuna). Un sodalizio forte quello tra i Cheap Wine e Giuliano del Sorbo, recentemente concretizzato nella realizzazione di un album live, intitolato “Mary and the Fary”, accolto dalla critica e dal pubblico con grande entusiasmo, nobilitato, nella parte grafica da alcune opere del pittore. “E’ il coronamento di un percorso fatto insieme – ha sottolineato il cantante della band Marco Diamantini – una vera e propria fusione di ideali e sentimenti che accomunano la musica all’arte”. “Durante la serata improvviserò completamente – ha aggiunto Del Sorbo – e mi lascerò trasportare dalla musica e dalla splendida atmosfera di questa magnifica location”. L’opera realizzata durante il concerto, sarà donata dall’artista al Comune di Fano. “Grande soddisfazione – ha commentato l’assessore alla Cultura e Turismo, Stefano Marchegiani -, non solo per il fatto che così facendo valorizziamo uno spazio come l’ex chiesa di San Francesco, ma anche perché servono eventi come questo per difendere e promuovere l’arte moderna nel nostro territorio”.

Ex chiesa di San Francesco

Ex chiesa di San Francesco