Natale amaro per la Bcc Fano-Pedini

24 Dicembre 2019 // di // Comments

Lucrezia di Cartoceto (PU) – Sarà un Natale amaro quello che trascorrerà la formazione della Bcc Fano-Pedini che a Porto San Giorgio colleziona un’altra sconfitta, la seconda consecutiva, per mano questa volta della De Mitri Volley Angels con il risultato di 3-1 (25-21; 25-18; 22-25; 25-13). Una partita quasi a senso unico nella quale la formazione Apav ha subito la determinazione delle avversarie dall’inizio alla fine, fatta eccezione per il terzo parziale nel quale le padrone di casa con qualche errore di troppo in battuta, hanno dato modo alla squadra di coach Galli di aggiudicarsi il set e magari di rientrare in partita cosa che poi di fatto non è avvenuta con il match che si è concluso nella quarta frazione di gioco.

Amareggiato coach Giuseppe Davide Galli che ha commentato così la prestazione delle sue giocatrici: “Sicuramente non è andata come volevamo e sono deluso da quello che ho visto durante tutto l’arco della partita a partire dal riscaldamento con un atteggiamento che non mi è per nulla piaciuto. Le uniche attenuanti che posso dare sono quelle di essere arrivati in ritardo a causa di alcuni problemi di traffico in autostrada e di aver giocato con dei palloni con i quali non siamo abituati a giocare. Ma tutto ciò – ha continuato coach Galli – non è sufficiente a giustificare una sconfitta di questo tipo. Andati sotto 2-0 credevo che il match sarebbe finito 3-0. Invece c’è stata una minima reazione supportata anche dalle forzature in battuta della squadra avversaria che con diversi errori ci ha rimesso in partita vincendo il set. Nel parziale successivo non ne abbiamo per nulla approfittato ed è arrivata una sconfitta che non ci voleva. Quando in queste partite mancano i punti della nostra principale attaccante, che si è fermata al 16% di positività, non di efficienza, e le altre laterali finiscono sotto il 16% di efficienza la prestazione di squadra non può essere soddisfacente. Ora abbiamo una lunga pausa ma dovremo arrivare pronti alle prossime partite, le ultime tre del girone di andata, perché dobbiamo tornare a fare punti e sistemare la nostra classifica e sono certo che sia nelle nostre possibilità”.